AREAKIDS: IL PROGRAMMA DI APPUNTAMENTI PER BAMBINI E BAMBINE A MARE CULTURALE URBANO DA APRILE A GIUGNO 2017

Sono piccoli, piccole, sono esploratori, esploratrici, sono rumorosi, rumorose, sono sognatori e sognatrici, sono cittadini e cittadine, ma soprattutto sono bambini e bambine. A loro mare culturale urbano dedica una serie di workshop, incontri, letture, che coinvolgono professionisti dell’infanzia, artisti e esperti: un cantiere in continua evoluzione che attraverso diversi linguaggi, guida i bambini e le bambine attraverso alcuni temi importanti per il mondo di oggi.
Molte delle attivitĂ  di aprile e maggio 2017 ruoteranno intorno al tema dell’improvvisazione – /im·prov·vi·ṣa·zió·ne/ – sostantivo femminile, che a mare culturale urbano significa l’esplorazione della propria espressivitĂ  e l’incontro con l’altro e l’altra attraverso le arti performative.
Un percorso fatto di workshop e laboratori a cura di SestoSpazio, Francesco Meola, Il Giro del Giro e Brucobalto.
Prosegue inoltre la collaborazione con il progetto di promozione della lettura per l’infanzia Oasi del Piccolo Lettore, che una volta al mese propone un bookshop e dei focus lunghi un weekend, dedicati a temi e pubblicazioni speciali, con laboratori e letture.

Per informazioni, costi e iscrizioni scrivere a workshop@maremilano.org

Il programma di aprile, maggio, giugno 2017

22 aprile, dalle ore 15.30 alle 18.30 e 23 aprile, dalle ore 10.30 alle 12.30

Immaginaria. Sprigionando l’immaginazione tra teatro e fotografie
a cura di Francesco Meola e foto di Luca Meola
etĂ  6 -10 anni
chiusura iscrizioni 20 aprile

Il grande gioco del teatro ci porterĂ  a esplorare il mondo, attraverso le fotografie dei bambini in Senegal, Brasile, Romania e Bolivia. Si scopriranno le semplici regole teatrali che permettono il gioco, il movimento corporeo e lo sviluppo della fantasia, per esplorare le infinite potenzialitĂ  dell’immaginazione.

26, 27 e 28 maggio

Ribelle come una lumaca. Letture e laboratori sulla lentezza
a cura di Oasi del Piccolo Lettore

venerdì, sabato e domenica, dalle ore 10.00 alle 18.00, bookshop

venerdì, ore 17.00; sabato, ore 10.00 e ore 16.00; domenica, ore 10.00 e ore 16.00, letture e laboratori gratuiti per mamme, papà e bambini/e dai 3 anni in su che vogliono imparare ad annoiarsi (o solo ricordarsi come si fa)

L’Oasi del Piccolo lettore torna a mare culturale urbano con un bookshop temporaneo e laboratori gratuiti sul tema della “lentezza”. Di fretta, di corsa, in ritardo. Le nostre vite corrono e perdono di vista il tempo. “Se qualcuno si ferma e chiede: è necessario andare così di fretta?, lo chiamano Ribelle” scrive Luis Sepulveda. Eppure la lumaca va piano perchè porta sulle spalle un gran peso. Se ci fermassimo a pensare a quello che ci portiamo dentro, capiremmo subito l’importanza della lentezza. Come fare a trovare il giusto equilibrio tra la vita e il lavoro? Non esiste una ricetta miracolosa, ma i libri possono aiutarci a ripartire dalle piccole cose.

Ingresso libero. Prenotazione consigliata, scrivendo a oasidelpiccololettore@gmail.com

9, 10 e 11 giugno

Quante emozioni! Rabbia, Paura, Gioia, Tristezza, Delusione
a cura di Oasi del Piccolo Lettore

venerdì, sabato, domenica, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, bookshop

venerdì ore 17.00, sabato ore 10.00 e ore 16.00, domenica ore 10.00 e ore 16.00, letture e laboratori gratuiti per mamme, papà e bambini/e dai 3 anni in su

I bambini provano tante emozioni. Spesso non sanno ancora come chiamarle, non sanno ancora riconoscerle e nemmeno gestirle (cosa che può accadere anche ai grandi!). Gli albi illustrati però ci regalano parole per “nominarle”, immagini per “vederle”, pagine di carta per “toccarle”. Impareremo a mettere la rabbia in una scatola, a mandar via la paura, ad assaporare la gioia, ad affrontare la tristezza, a rimettere insieme i cocci dopo una delusione.

Ingresso libero. Prenotazione consigliata, scrivendo a oasidelpiccololettore@gmail.com

24 giugno, dalle ore 15.30 alle 18.30 e 25 giugno, dalle ore 10.30 alle 12.30

Immaginaria. Sprigionando l’immaginazione tra teatro e fotografie
a cura di Francesco Meola e foto di Luca Meola
etĂ  6 -10 anni
chiusura iscrizioni 22 giugno

Il grande gioco del teatro ci porterĂ  a esplorare il mondo, attraverso le fotografie dei bambini in Senegal, Brasile, Romania e Bolivia. Si scopriranno le semplici regole teatrali che permettono il gioco, il movimento corporeo e lo sviluppo della fantasia, per esplorare le infinite potenzialitĂ  dell’immaginazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *