Laboratori per i bambini e realtà aumentata al CityLife Shopping District

Da sabato 7 luglio a domenica 15 luglio, tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00, all’interno del Mall di CityLife Shopping District i bambini potranno partecipare a laboratori di costruzione nell’area LEGO®, per riprodurre gli animali della mostra o altri soggetti.

L’area interna dello Shopping District sarà infatti allestita con una postazione ricca di migliaia di mattoncini colorati LEGO® per stimolare la creatività e immaginazione dei più piccoli.  L’area sarà allestita con i tavoli play per i bimbi più grandi e vasche con mattoncini Duplo per i più piccini. Inoltre, saranno disponibili dei modelli LEGO® per Photo Opportunity.

La partnership con LEGO Italia, inoltre, ha permesso a CityLife Shopping District di offrire ai visitatori per tutto il periodo della mostra la possibilità di vivere un’esperienza unica: un percorso di 11 animali in mattoncini LEGO®, tra cui un leone, 2 scimmie, un serpente e un elefante, che potranno essere ammirati e fotografati durante tutta la permanenza dell’esposizione fotografica.

I laboratori continueranno anche negli ultimi due weekend di luglio: il 21 e 22, dalle 14:00 alle 19:00, sarà la volta di Paper Toy, il workshop per creare animali 3D a partire dalla carta. I bambini potranno riprodurre e portare via con sé l’origami del loro esemplare preferito.

Il 28 e 29 luglio spazio ai piccoli pittori con il laboratorio Animal Pic: ai bambini saranno fornite tele da colorare con tecniche diverse e saranno poi guidati nella riproduzione di un animale fino a creare un vero e proprio quadro.

Nei due weekend, inoltre, dalle 11:00 alle 13:00, sarà possibile farsi scattare una foto con uno sfondo fotografico a tema animali.

Ma le iniziative non finiscono qui: CityLife Shopping District offre un’esperienza unica per immergersi pienamente nell’atmosfera della mostra PhotoArk. All’interno del Mall è stato allestito un sistema di realtà aumentata che permette di interagire con alcune delle specie rappresentate. Grandi e piccini potranno infatti essere affiancati da un orso polare che si tuffa in un laghetto ghiacciato, oppure osservare una giraffa che passeggia tranquilla alle loro spalle, un gruppo di pinguini o un elefante che si immergono nell’acqua.

Un’occasione in più per visitare la mostra ideata e curata da National Geographic coinvolgendo anche i bambini, offrendo loro l’opportunità di scoprire le tante specie animali in via d’estinzione, al cuore del progetto di Sartore in difesa della biodiversità.

000

La Mostra PhotoArk

Più di 10 anni di lavoro, oltre 8.000 specie animali fotografate in cattività in 40 paesi diversi: l’obiettivo di Joel Sartore è creare un immenso archivio fotografico delle specie animali in via d’estinzione ospitate in riserve e centri di conservazione. Si stima che per completare il suo progetto dovrà fotografare in totale circa 12.000 specie e che gli occorreranno altri dieci anni.

La mostra, a cura di Marco Cattaneo, direttore del magazine National Geographic Italia, prevede una selezione di questo immenso lavoro che ha portato il fotografo di National Geographic anche in Italia, al Bioparco di Roma e nel Parco Natura Viva di Verona. Non importa quali siano le sue dimensioni e caratteristiche, ogni animale diventa il solo e unico protagonista degli scatti di Sartore, realizzati tutti su un fondo bianco o nero, come in un classico set fotografico. Ritratti intimi e commoventi in cui sono gli occhi degli animali a parlarci, scatti che hanno conquistato il mondo fino ad essere proiettati sulla Basilica San Pietro a Roma e sull’Empire State Building a New York.

La rassegna sarà visitabile da tutti gratuitamente, e rappresenta una testimonianza della biodiversità che popola il nostro pianeta ma anche una richiesta d’aiuto affinché si intervenga per tutelare questa preziosa ricchezza prima che sia troppo tardi. Un messaggio importante che sottolinea come l’azione dell’uomo vada ricondotta al rispetto e alla tutela del Pianeta, con uno sviluppo etico e sostenibile, e che National Geographic sceglie di diffondere con il contributo di CityLife Shopping District, progetto unico nel suo genere a livello internazionale per il valore architettonico e di sostenibilità oltre che per l’unicità del contesto in cui sorge.

Il percorso dell’esibizione si sviluppa seguendo l’idea di un viaggio immaginario attraverso i 5 continenti del globo: Asse Castelli Ferrieri per l’Oceania; Piazza Tre Torri per Europa, Asia e Africa; il Mall per l’America, utilizzando gli animali così suddivisi come ambasciatori della loro stessa conservazione.

Durante la prima settimana di settembre, all’interno del Mall di CityLife Shopping District, l’artista Italiano Riccardo Zangelmi, uno dei sedici al mondo riconosciuti ufficialmente dal Gruppo LEGO, riprodurrà in Real Building un maestoso Orso Polare di 1,80mt di lunghezza, 90cm di larghezza e 1,40mt di altezza.

Tutti potranno seguire la costruzione dell’Orso Polare LEGO® e ad opera ultimata il pubblico avrà l’occasione di interagire con il modello e condividere il proprio selfie ricordo, inserendo l’hashtag  #polarbearLife. Inoltre, nel weekend 15-16 settembre bambini, ragazzi e famiglie potranno partecipare ad un workshop di costruzione di un piccolo orsetto polare guidato dallo stesso Riccardo.

Mostra “PhotoArk”

Foto di Joel Sartore-National Geographic

22 giugno – 16 settembre 2018 dalle 9:00 alle 21:00

 c/o Piazza Tre Torri e CityLife Shopping District

000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *