Affido familiare corso gratuito per Aspiranti famiglie

Affido Familiare

L’affido familiare è un gesto d’amore senza paragoni per un bambino/ragazzo in difficoltà.

Il bambino/ragazzo incontra una famiglia che, accogliendolo per il tempo necessario nella propria casa e nella propria vita, s’impegna ad assicurare un’adeguata risposta ai suoi bisogni affettivi, educativi, di cura nel totale rispetto della sua storia familiare.

Sempre più famiglie si interessano a questa bellissima opportunità. Ma prima bisogna prepararsi, valutare bene i pro e i contro, e affidarsi agli operatori per valutare le motivazioni e superare i punti di criticità.

Il 25 gennaio 2020 parte il 40° corso per Aspiranti famiglie affidatarie promosso dal Progetto Affido di Fondazione L’Albero della Vita – onlus

IL CORSO DI AFFIDO FAMILIARE è GRATUITO

Siete una famiglia (coppia sposata o non, con figli o senza, anche un persona singola) e sentite il desiderio di mettervi a disposizione dei bambini e ragazzi in difficoltà?

Attivare un affido familiare vuol dire accogliere un bambino per un periodo di tempo, aiutandolo a superare le difficoltà cui è stato o è soggetto. Al termine del percorso, il bambino torna nella sua famiglia d’origine, che nel frattempo a lavorato per superare i propri problemi.

Sabato 25 gennaio: dalle 9:00 alle 13:00 La formazione si terrà a Opera (MI), presso l’Abbazia Mirasole.

Martedì 28 gennaio: dalle 19.00 alle 21.00 – presso la Sede di Fondazione L’Albero della Vita in via Vittor Pisani 13. In questa serata sono invitati anche i figli naturali dai 6 anni in su, che faranno un modulo apposito tutti insieme con un’educatrice dell’affido.

Sabato 1 e domenica 2 febbraio: 2 giornate formative, sabato dalle 9.00 alle 17.30 e domenica dalle 9.00 alle 16.30 sempre a Opera.

E’ richiesta la partecipazione a tutti gli incontri.

Per confermare la vostra partecipazione o per qualsiasi informazione contattare l’educatrice Federica Maggi al 339 7080996 o scrivere a maggi.fondazione@alberodellavita.org


per altri articoli vedi Genitori