Alveare Risorgimento

Logo_Alveare Risorgimento

Alveare Risorgimento

spesa a Km zero o filiera corta

Via Goffredo Mameli 7

c/o ristorante Altrokè

Milano

Ritiro dei prodotti

Giovedì 18:30-19:30

 
Sfogliate il catalogo e fate la spesa da casa entro martedì sera 25 giugno.

 

La spesa estiva è piena di colori accesi, di dolcezza, di profumi.

 

Ultima distribuzione di CASCINA DANESA che rivedremo a settembre e che ci porterà dal Piemonte oltre ai suoi amatissimi succhi naturali, alle farine e ai semi, le ciliegie, i mirtilli, le patate novelle da mangiare con la buccia.

 

Presente anche questa settimana BEEOPAK l’alternativa “plastic free” alla pellicola di plastica per alimenti e alla carta stagnola. E’ l’unico involucro per cibo fatto con ingredienti biologici certificati (con la cera biologica certificata si ha la certezza che non contenga diserbanti, insetticidi o pesticidi) nel quale il cibo si conserva molto più a lungo grazie alle proprietà antibatteriche e traspiranti della cera d’api. Tutti possiamo dare il nostro contributo e partecipare al cambiamento, salvaguardare il pianeta e sostenere la comunità locale perché è: biologico, 100% naturale, riutilizzabile, eco compatibile, biodegradabile, a chilometro zero.

 

L’estate è ormai scoppiata negli orti e nei frutteti di CASSANI BIO, LA BIANCHINA e BIOINVIO…e se c’è il melone non possono mancare i salumi di BALDUZZI e ANTICA MACELLERIA TURBA e le loro fantastiche carni; ai formaggi e agli yogurt freschissimi di mucca, capra o bufala ci pensano FIORDILATTE, CASCINA ZUCCA e CASAROTTI ed al buonissimo miele l’APICOLTURA TRA CIELO E TERRA.

 

Colazioni, merende, aperitivi o cene sono più invitanti con i tanti prodotti da forno di DOLCE & SALATO o con i biscotti, i taralli artigianali, la pasta fresca o quella trafilata al bronzo e le novità di SERRITELLI LUCANI.

 

13 aziende e tanti prodotti tra cui scegliere: sfogliate il ricchissimo catalogo, e ricordate di convalidare il vostro ordine entro martedì 25 giugno.

Se non riuscite a passare alla distribuzione potete richiedere la consegna a domicilio al costo di 5 euro per un raggio di 4 km (in linea d’aria) dall’Alveare, basta mandare un messaggio al numero che trovate sulla pagina ENTRO E NON OLTRE IL MARTEDI’ SERA.

 

Se non riuscite a passare alla distribuzione potete richiedere la consegna a domicilio al costo di 5 euro per un raggio di 4 km (in linea d’aria) dall’Alveare, basta mandare un messaggio al numero che trovate sulla pagina ENTRO E NON OLTRE IL MARTEDI’ SERA

L’Alveare che Dice Si è una piattaforma che si pone l’obiettivo di rivoluzionare il modo di fare la spesa degli italiani, azzerando la filiera alimentare e mettendo faccia a faccia produttori e consumatori, che si riuniscono in tante piccole comunità di quartiere dette appunto Alveari. Questa è la pagina ufficiale dell’Alveare Risorgimento, il luogo dove ogni settimana si possono trovare prodotti freschissimi dei produttori agricoli locali!
Cosa vuol dire? Che possiamo fare la spesa direttamente dai contadini locali e ritirarla ogni giovedì tra le 18,30 e le 19,30 al  Risorgimento in Via Goffredo Mameli 7. 
Ad aspettarvi ogni settimana ci sono io in compagnia dei produttori.
 
Per partecipare ci si iscrive sul portale, niente abbonamenti o spese di iscrizione
l’idea è davvero di poter acquistare in gruppo direttamente dai contadini: più siamo più funzionerà.
 
Le distribuzioni sono sempre un momento divertente e interessante perché i nuovi produttori per presentarsi offrono degustazioni, ma capita spesso che anche gli altri produttori si presentino con qualcosa di buono da assaggiare o da usare a casa (ultimamente abbiamo presentato saponi e prodotti per il corpo e la casa tutti naturali) sono presenti per raccontare i prodotti e raccontarsi e quindi la spesa diventa un momento di incontro, di scambio, e di relax visto che ci si trova in un Chiringuito e quindi nel mentre si può anche prendere un aperitivo.
La mia comunità si è formata ed è in continua evoluzione. Ho lavorato personalmente per scegliere un gruppo di produttori che permettesse al “mio” Alveare di proporre una vasta scelta di prodotti (frutta, verdura, carne, uova, pane, pasta, formaggi e tanto altro). Il mio obiettivo è quello di poter fare una spesa varia, sana, buona, a km 0 con un perfetto rapporto tra qualità e prezzo il tutto sostenendo l'agricoltura e le piccole e validissime realtà locali e che dia modo loro di farsi conoscere e di continuare a crescere.
Stefania Nizardo
gestore dell'Alveare
alveare Risorgimento
spesa Bio
spesa Km0
alveare Risorgimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.