BACK TO SCHOOL: TUTTI I CONSIGLI PER VIVERLO AL MEGLIO

La campanella in alcune regioni è già suonata e con lunedì tutti i bambini tornano sui banchi di scuola. Come prepararsi al fatidico giorno? Ecco qualche consiglio…

1) Dopo mesi in cui si poteva andare a letto tardi e svegliarsi con calma, la sveglia ricomincerà a suonare presto: cerchiamo di far tornare i bambini a ritmi regolari gradatamente a partire da qualche giorno prima dell’inizio, se no alla ripresa abituarsi sarà davvero difficile!

2) Anche dal punto di vista dell’alimentazione l’estate è periodo di strappi: cerchiamo di tornare a un’alimentazione sana, senza mai trascurare la colazione, che per i bambini destinati a trascorrere lunghe mattinate sui banchi è importantissima!

3) Visto che il tempo è ancora bello, facciamo trascorrere ai bambini gli ultimi giorni di vacanza  all’aria aperta e approfittiamo del sole per una puntatina al parco anche al pomeriggio nei primi giorni di scuola: dopo un’estate tra mare e montagna rendiamo più leggero per i piccoli il tempo trascorso al chiuso seduti!

4) Facciamo magari riprendere ai bambini i contatti con gli amici di scuola organizzando un pomeriggio di gioco, magari al parco: la ripresa sarà più leggera e divertente!

5) Coinvolgiamo i bambini nella preparazione del materiale scolastico e di tutto il necessario: questo li responsabilizzerà, li aiuterà a riconoscere il proprio materiale più facilmente e a non perderlo e probabilmente li divertirà anche quando si tratta di scegliere quaderni, zaini, astucci…

6) La sera prima dell’inizio prepariamo insieme ai bambini la cartella e i vestiti: una cosa in meno da fare quel giorno e un modo per responsabilizzarli, avviando un’abitudine da mantenere durante tutto l’anno.

7) Cerchiamo di cominciare l’anno con tutto in ordine: via ciò che non serve, come vecchio materiale non più utilizzabili, fogli pasticciati, vecchi libri e quaderni: spazio per il nuovo su una bella scrivania ordinata!

8) L’inizio della scuola, si sa, è una fatica anche per noi mamme. Ma anche se siamo stanche, la sera dei primi giorni dedichiamo tempo e attenzione ai bambini e ascoltiamo i loro racconti (o i loro silenzi) cercando di capire quali possono essere le loro preoccupazioni.

Per chi invece ha figli un po più grandi che approcciano le medie, specialmente la terza, e l’età dell’adolescenza vi segnaliamo un interessante articolo su Vedodoppio di Roberta Chessa, blogger, giornalista, mamma di due gemelli preadolescenti. 

Per partecipare al gruppo dedicato ad attività, eventi ed informazioni per ragazzi e famiglie con figli pre e adolescenti.

Icon Image

Adolescenti a Milano

Attività Eventi Informazioni per ragazzi e famiglie con figli pre e adolescenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.