Il nostro weekend a Bucarest…brrr…

In famiglia non ci si annoia mai. Almeno non qui.
Siamo in partenza per Bucarest, io e i bimbi. Ce ne andiamo a trovare il papà in Romania e niente ci potrà fermare, neppure il gelo previsto per il weekend.

Sabato, tanto per fare un esempio, è previsto – 12 di MASSIMA. No, voglio dire, non lamentiamoci del freddo di qui.

L’anno scorso ero stata a gennaio a Bucarest, e non era così freddo, tutto sommato si stava bene e avevo evitato l’assideramento dei piedi con l’acquisto di un paio di scarpe di fortuna in un centro commerciale di fortuna.

Certo, non si potrà stare molto in giro, niente turismo, niente parchi, niente passeggiate.
Non mi resta che sperare negli inviti delle mamme espatriate, ben più avvezze all’estremo di noi comode e sedentarie mamme milanesi, che ci pare già un’avventura gestire i pargoli nella nostra beneamata metropoli.
Del resto ricordo di aver notato, l’anno scorso, alla scuola americana, che i bambini nell’intervallo si rotolavano nella neve e mi è giunta voce che le mamme americane prendano un po’ in giro noi italiane per la fissazione per il freddo.

Ieri sera, appena avevo finito di guardare il meteo, ho avuto un attimo di scoramento. Ma poi una mia splendida amica di origini russe (che voglio dire, il freddo vero è in Russia, mica in Romania), che è anche mamma di due gemelli (quindi di situazioni estreme se ne intende, e parecchio!), mi ha detto che sarà un weekend magico, bellissimo. Anche per i bimbi. Che tanto da quelle parti il clima è secco: “sembra meno freddo in Russia a – 15 gradi che qui a + 3”, mi ha scritto su WhatsApp.

Io amo le mie amiche, ogni giorno di più e a qualunque latitudine.

2 thoughts on “Il nostro weekend a Bucarest…brrr…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.