In bocca al lupo a tutti i bambini (e anche alle loro mamme)

In giugno un po’ (un po’ tanta malinconia!) per la fine dell’asilo del mio bimbo più grande mi aveva portata a scrivere il post “La campanella che suona per noi (ovvero, voltare pagina)”.
E oggi eccomi qui a pensare non a cose che finiscono, ma a cose che stanno per iniziare. Mercoledì il mio bambino più grande inizierà le elementari. Non ci posso credere.
Oggi ha rivisto al parco gli amichetti dell’asilo. Mi sono sembrati tutti cresciuti, tutti grandi, tutti fiduciosi in quello che sarà.
Noi mamme eravamo più o meno tutte in ansia, ammettiamolo.
A un certo punto i bimbi sono saliti su una grande grata della metropolitana che butta fuori un getto di aria fortissimo. E hanno iniziato a ridere, a correre, a buttarci sopra erba e foglie per vederle volare. Qualcuno ha preso una salvietta bianca e l’ha lasciata cadere sulla grata. Prima di toccarla, la salvietta ha cominciato a prendere quota, a diventare un minuscolo deltaplano bianco, è salita e salita, oltre le case, fino a diventare un piccolo rettangolino bianco sul cielo ancora azzurro di Milano.
E allora ho pensato forte forte, come direbbe mio figlio, in bocca al lupo bambini, che tra pochissimo vi troverete su una strada nuova. In bocca al lupo a voi e a tutti i bimbi che, in questa settimana, approderanno sui banchi per la prima volta. Che la nuova avventura cominci, e sia per voi entusiasmante.
In bocca al lupo anche a tutte le mamme, che magari avranno un po’ voglia di qualche lacrima: sono grandi, sì, e dopo questi ultimi giorni cambieranno tante cose. Ma non cambieremo noi, che in queste occasioni saremo sempre un po’ sentimentali.
(Devo ammettere che la salvietta in questione, che mi ha ispirato tali pensieri, invece di stupirci scomparendo all’orizzonte è miseramente caduta su un cespuglio non troppo lontano e è stata poi recuperata da una mamma per finire in un cestino, ma questa è un’altra storia, e, comunque, è l’attimo quello che conta!!!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.