La Befana e lo scudo spaziale

Il tema Befana si è risolto senza il minimo problema qui da me:
il mio bambino è terrorizzato dalla Befana.
L’altra sera abbiamo dovuto giurare al piccolo
non solo che la Befana non può entrare in casa nostra,
ma che non può neanche avvicinarsi a Milano.
Davanti al bambino ancora perplesso (e a rischio di incubi notturni),
mio marito, ad un certo punto, ha tirato fuori addirittura uno scudo spaziale,
che impedirebbe, non eventuali attacchi di missili balistici,
ma l’arrivo a Milano di scope volanti.
Solo allora il piccolo si è calmato.
***
Per chiudere il tema ‘regali’, ecco il bellissimo post pubblicato da Maria su Vivalamamma…
“Una frase da appuntarsi: L”overdose di giocattoli, – soprattutto se slegata da un contesto creativo – riduce la capacità di apprezzare la relazione con gli altri che diventano importanti solo in base al valore materiale di ciò che sono in grado di comprare”.

Leggetelo!
E poi, ne riparliamo l’anno prossimo!

2 thoughts on “La Befana e lo scudo spaziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.