Le grandi domande

All’alba dei due anni e mezzo,
mio figlio ha cominciato a fare domande alle quali mi è difficile rispondere.

L’altra sera gli dico, nervosa:
“Adesso vai a nanna che sono stanca”.

Mi guarda interdetto, ci pensa e chiede!
“Ma perché se la mamma è stanca devo andare a letto io?”.

Logica stringente, non c’è che dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.