Mamme e vacanze romantiche: possibile?

Mamme e vacanze romantiche… due temi quasi incompatibili… o no?

Ecco, ci siamo.
Finalmente una vacanzina romantica per due.
Bambino not included. Sganciato dai nonni,
Partiamo presto che ci godiamo gia’ la giornata in london.

Ok, lo ammetto, un po’ ero agitata.
E se gli manco troppo, povero piccolino?
Non vedo l’ora di essere in aereo.
Via il dente via il dolore.

Eccoci in aeroporto.
Volo annullato, prima partenza possibile domani sera.
No, non e’ possibile, cambiamo compagnia e crepi l’avarizia.
Facciamo i signori per una volta.

E fino a sta sera, che si fa?
No, a casa non ci torno,
che il bambino e’ bello tranquillo
e non capisce più niente se mi vede ricomparire e
Sparire di nuovo.

Una giornata in aeroporto e una bella strisciata di carta di credito.

Inizia a venirmi il sospetto che il tempo
delle fughe d’amore sia proprio finito.
Però postare dal BlackBerry in aeroporto fa veramente strafiga.

 

Insomma, quando si diventa mamme di tempo per la coppia ce ne \e sempre meno. Se una volta il tempo libero era solo per due, adesso è per tre e poi magari addirittura per quattro…non si dovrebbe però mai perdere vista il fatto che la coppia è il pilastro della famiglia. Non sempre è facile, ma qualche momento da passare insieme è d’obbligo, anche se si è stanchi, anche se si è sempre di corsa.

Nelle occasioni poi, come un anniversario importante, se è possibile concedersi qualche giorno soli, o magari anche solo una giornata intera da trascorrere fuori porta, lontani dalla routine di sempre, tanto meglio. 

 

Per altri post su mamme e vacanze romantiche, rapporti di coppia e altro vai a tutti i post del blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.