LE RICETTE DELL’AUTUNNO CON LA ZUCCA

L’autunno è arrivato, con i suoi colori, i profumi e, soprattutto, i sapori. Fra questi la zucca: bella per decorare e dal sapore dolce e pieno si presta per moltissime gustose ricette: qui ve ne proponiamo tre.

ZUPPA ALLA ZUCCA

Ingredienti:

300 gr di polpa di zucca già tagliata a tocchetti
1 bicchiere di latte
Sale q.b.
Rosmarino
Olio extra vergine d oliva
Parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione:
In una pentola mettete (in acqua fredda) i pezzi di polpa di zucca con un rametto di rosmarino. Portate ad ebollizione e lessateli per altri 10 minuti.
Fateli intiepidire.
In un mixer mettete i pezzi di zucca (senza rametto di rosmarino), un bicchiere di latte, sale secondo il vostro gusto e frullate finché la crema non diventerà della consistenza che preferite.
Al momento di servire riscaldate la crema di zucca in un pentolino.
Aggiungete a crudo un giro di olio extra vergine di oliva e il formaggio grattugiato.
Servite.

RISOTTO ALLA ZUCCA E TALEGGIO (RICETTA BIMBY)

Ingredienti:

400 gr di zucca gialla
350 gr di riso
900 gr di acqua
200 gr di taleggio
Mezza cipolla
Prezzemolo tritato

Preparazione:

Inserire nel contenitore la cipolla: 10 sec. Vel. 5.
Aggiungere la zucca tagliata a cubetti a temp. 100 per 3 min. a Vel. 2.
Inserire 100 gr di acqua e salare con il dado vegetale, cuocere a temp. Varoma per 7 min.
Aggiungere il riso e tostare per 3 min. a temp. Varoma, senso antiorario.
Aggiungere l’acqua e cuocere a 100 per 13 minutie mantecare con il taleggio a temperatura spenta per circa 2 minuti.
Spolverare con un po’ di prezzemolo tritato ed è pronto!

PANE ALLA ZUCCA

Questo pane è meraviglioso sia per il colore caldo che mette allegria, sia per il sapore e la consistenza. Provatelo con dei formaggi o, se preferite il gusto dolce, con un velo di miele.

Ingredienti:

500 gr di farina Manitoba

300 gr di zucca pulita e tagliata a pezzi

50 gr di burro morbidissimo (si può sostituire con olio extravergine)

Mezza bustina di lievito di birra secco (o mezzo cubetto di lievito fresco)

un cucchiaino di miele

un cucchiaino di sale

Preparazione:

Cuocere a vapore la zucca.

Io ho fatto così: ho messo la zucca a pezzetti in uno scolapasta di metallo che ho posizionato su una pentola con tre dita d’acqua, ho messo il coperchio e ho lasciato bollire l’acqua finché la zucca non è diventata tenerissima (circa dieci minuti).

Mettere la zucca cotta in un piatto, schiacciarla bene con una forchetta e lasciarla raffreddare.

Mettere la farina mescolata con il sale in una ciotola capiente, fare una “fontana” in mezzo e versarvi il lievito, il miele, la zucca raffreddata e il burro morbidissimo.

Cominciare a lavorare con le mani fino a che l’impasto diventa liscio, morbido ma non appiccicoso (se risulta troppo secco aggiungete poca acqua tiepida alla volta fino alla giusta consistenza). Lavoratelo a lungo, deve diventare elastico e molto morbido.

Mettere l’impasto in una ciotola, coprirlo con della pellicola da cucina e lasciarlo lievitare a temperatura ambiente per un paio d’ore (deve raddoppiare il suo volume).

Riprendere l’impasto, metterlo sul piano da lavoro leggermente infarinato e lavorarlo per un paio di minuti.

Posizionarlo in uno stampo da plum-cake, coprirlo e lasciarlo lievitare ancora per un’ora circa.

Scaldare il forno a 190 gradi (180 se è molto potente), infornare e lasciar cuocere per 25-30 minuti. Controllare che non si colori troppo (in quel caso copritelo con un foglio di carta stagnola.

Prima di sfornarlo, per capire se il vostro pane è veramente cotto, battetelo con il dorso di un cucchiaio di legno: se fa un suono “sordo” il pane è pronto!

Toglietelo dallo stampo e fatelo raffreddare, meglio su una gratella.

Anna Marangella – Ultimissime dal forno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.