L’ora di religione

L’altro giorno, con un po’ di anticipo,
è venuto il prete a benedire la casa per Natale.

Quando se ne è andato, mio figlio chiede:
“mamma, ma quello era Gesù?”.

Il giorno dopo all’asilo trovo il foglio diviso in due colonne:
ora di religione SI/NO.

Io ho segnato mio figlio nella colonna del SI.
Mi pare che gli manchi proprio l’ABC.

2 thoughts on “L’ora di religione

  1. Ehm.. ma è normale che dopo questo post il tuo blog proponga un pellegrinaggo in terra santa?
    No, perché io l'ABC lo so…
    E' che già quando arrivo a JKL mi scompinfera poco,
    al XYZ sono convinta che Gesù sarebbe parecchio "contrariato" dal comportamento di certi che si spacciano per suoi delegati.

  2. Un tema delicato… ma credo sia giusto dare un'infarinatura su ciò che fa parte del nostro essere cristiani e Italiani. condivido in parte il commento di Alessandra su ciò che oggi è la chiesa cattolica. e qui c'è molto su cui discutere. ma credo che al tuo bimbo non faccia male anzi… forse lo aiuterà meglio a capire cos'è il natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.