Lussi da ultimo giorno di maternità

Da lunedì una delle mie amiche più care riprende il lavoro dopo la seconda figlia. E non è che faccia un lavoro di quelli pronti via, tipo gestire un blog o scrivere di mamme andando ogni tanto a tenere dei corsi di formazione. Lei fa un lavoro di quelli seri, anche troppo. E neppure lo fa dietro casa, ma dall’altra parte della città. Perché non è che le cose per le mamme di Milano possano essere sempre semplici, se no i blog che parlano di mamme non avrebbero più niente da dire.

Lunedì, dicevamo, la mia amica si sveglierà di buon ora e di buonissima ora sarà già all’asilo delle creature.

Eh no, non è facile riprendere a lavorare: sensi di colpa, paura di non riuscire a fare tutto e a incastrare i mille impegni, paura magari di ritrovarsi la sera a rifare i letti (o a dare una pulita alle mattonelle del bagno che la stanno facendo impazzire, la mia amica). Paura di accumulare in breve tempo strati infiniti di stanchezza, trovandosi a gestire, accanto al lavoro, malattie dei bambini, scioperi delle maestre e quant’altro.

Ovviamente, ce la farà. Starà dietro a tutto e farà rigare tutto dritto. Anche le mattonelle del bagno splenderanno.

Però…non mancherà la fatica. E mancheranno i momenti per sé.

Dunque, cosa concedersi nell’ultimo venerdì di tregua, se non una bella pedicure con una delle amiche di sempre (che nella fattispecie sarei io)? Ebbene sì, fa molto Sex & the City.

Così, oggi mi sono presentata a casa sua. Dopo una rapida pulita alle mattonelle del bagno con un puntino di aceto, che mica vorrai uscire lasciandole così, e speriamo che l’aceto non faccia danni, eccoci pronte per la nostra beauty farm.

Notare l’immancabile maialino cinese nella foto, compagno inseparabile delle nostre pedicure e manicure ormai da anni.

Ricominciare a lavorare sì, ma con lo smalto sfavillante ai piedi.

Per partire col piede giusto, o no?

4 thoughts on “Lussi da ultimo giorno di maternità

  1. Che bello avere un’amica come te Giuliana, che ti fa godere delle piccole gioie della vita, anche quando si deve correre, anche quando il tempo non basta, anche quando hai voglia di cambiare aria….e anche quando devi ricominciare e rientrare nella routine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.