Mamma-e-neonata

Mamma e neonata espulse dall'aula dell'Università di Bologna

È successo a Bologna, all’Università Alma Mater, nell’ambito di un corso per il sostegno: una mamma e la sua bambina, neonata di poche settimane, sono state espulse dall’aula da un tutor del corso. E questo, oltretutto, non perchè la bambina piangesse o disturbasse la lezione, ma per “motivi assicurativi”.

Che nel 2019 una mamma e la sua neonata vengano espulse da un’aula dell’università e che venga intimato alla mamma di fare una scelta tra seguire il corso o stare con sua figlia, è brutto, ma non stupisce per niente. Anche perchè tutte noi, ogni giorno e nelle più svariate situazioni siamo chiamate a scegliere, ahimè, tra la maternità e la professione.

Quello che la storia di questa mamma bolognese, Emanuela Peracchi, insegna è che non bisogna tacere, ma che anzi bisogna farsi sentire a gran voce. Emanuela avrebbe potuto andarsene, rinunciare al corso (che peraltro aveva profumatamente pagato) o cercare una sistemazione diversa per la sua piccola. Ma no, non ha voluto. Del resto, dice al Resto del Carlino, “perchè tacere?”. È madre di una bambina Emanuela, e si sente in dovere di vincere questa battaglia non solo per sè ma anche per lei. Che un domani, spera la sua mamma (e tutti noi con lei), non si troverà a dover scegliere. E così ha scritto una lettera al Comune, alla Regione e alla stessa Università.

Va detto, a onore del vero, che la lettera è stata sottoscritta da tutti gli altri corsisti, uomini e donne, che l’università, alla quale la ragazza aveva chiesto prima dell’inizio del corso, aveva dato la piena disponibilità e anche un’aula dove allattare e che si è già scusata, ricordando al tutor in questione che da quest’anno esiste un’assicurazione ad hoc per casi simili, smontando così il pretesto usato per sbattere fuori dall’aula mamma e neonata.

Però certo, se questa mamma non avesse avuto il coraggio di alzare la voce, avrebbe magari rinunciato al suo corso oppure ad allattare la sua bambina. E sarebbe stata l’ennesima sconfitta per tutte noi, e anche per le nostre figlie.

Per altri post su questi temi vai alla rubrica attualità del Blog di Giuliana.

One thought on “Mamma e neonata espulse dall'aula dell'Università di Bologna

Comments are closed.