Mamme all’happy hour

Ogni tanto pensi “basta mamme, basta parlare solo di bambini…”.

E’ successo a me ieri.
Dai, esco con la Simo, che mi racconta del nuovo fidanzato.
Ci prendiamo un ape come ai vecchi tempi.
Ce ne andiamo in un bel localino.
Possibilità di depositare il bambino in orario happy hour: zero.
Me lo porto dietro, tanto da queste parti la filosofia è che con i bambini si può fare tutto, ma proprio tutto, basta crederci.
La Simo arriva fresca fresca di parrucchiere e manicure.
Il bambino si scatena. Imperversa. Non dà tregua.
Temo che non potrò più mettere piede nel bel localino in questione.
Ma quello che mi scoccia di più sono i 7 € per il succo all’albicocca per il bambino; 7 €, ripeto, per farlo tacere cinque secondi: prezzo pieno happy hour e non ci sono state scuse.
La prossima volta devo dire alla Simo che l’ape si fa a casa, possibilmente da me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.