Mamme fashion

Ha aperto da poco il famoso Milk Bar qui a Milano.

E io, sebbene lontana dalla fase gravidanza-allattamento, ci sono andata.
Poteva la vostra mammaamilano non essere sul pezzo?
Certo che no!
Sono un po’ perplessa, forse perché mi immaginavo tutta un’altra cosa.
Diciamo che “un luogo di incontro” (come si legge sul sito) non lo è molto.
Si tratta di un negozio mooooolto fashion, minimal all black, quindi per niente “child friendly”
(ma questo forse è voluto?),
ma in fondo anche lontano, nello stile, dalla donna che, sì, vuole essere bella anche con il pancione o con un bebé attaccato al seno, ma che proprio in quei momenti ha anche un po’ voglia di un ambiente più caldo e più coccoloso.
L’ideatrice americana del Milk Bar parla di amicizie nate nei suoi negozi…
Bé, non so come siano gli altri, ma diciamo che quello di Milano non è che ispiri proprio un gran voglia di chiacchierare.
Un po’ di soggezione la mette.
Detto questo, dei reggiseni per l’allattamento così belli non si erano mai visti.
Con quelli sì che la meravigliosa taglia abbondante in più ve la godete!
Quasi quasi viene voglia di allattare per una vita (anche solo per ammortizzare il costo!).
Anche i vestiti premaman, che poi diventano post-maman, cioè da allattamento,
sono fantastici.
Insomma, se, prese dall’entusiasmo dell’attesa, volete farvi fare un bel regalo,
spedite lì il futuro papà, munito di una ricca carta di credito.
E fategli fare una follia.
Se volete socializzare con altre future mamme o parlare di allattamento,
trovate una location dallo stile meno fashion, ma più friendly.

3 thoughts on “Mamme fashion

  1. Il Milk Bar?!? Il Milk Baaaar!?! Ma che si sono inventati? Oddio, la mia città è sempre più arretrata! A proposito di altra faccia della medaglia…
    Da noi ci sono ancora quei bar con biliardino, cedrata tassoni e vecchietti con coppola in testa e carta da briscola in mano. La bestemmia libera, i bei tempi andati e "'sti giovani moderni!" sono compresi nel prezzo. L'educazione, invece, si paga a parte.

  2. sì ma guarda, non credere. Del "bar" quel posto non ha proprio niente, è un negozio di super lusso e basta. E, tutto sommato, io apprezzo molto anche il bar con biliardino e cedrata tassoni…

  3. naaaaaa vabbè, da non credere! solo a milano possono allestire una cosa del genere:) no Federica, da noi al sub è già tanto che c'è il negozio della chicco o quell'altro che non mi sovviene. si vede che non ho avuto a che fare con certe cose;D
    ma Giuli, non ti sei concessa proprio niente? neanche uno scaldamuscoli mammellare?:) we però che idea… lo scaldamuscoli mammellare… questa mi è venuta ora ora… voi che siete donne, sapete se esiste? perchè magari lo brevettiamo:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.