Neve o schiuma da barba?

Avere il supermercato sotto casa è un’arma a doppio taglio.
Comodo, sì, ma va a finire che si è sempre lì.
Manca questo, manca quest’altro, tanto è un attimo, si scende e via.
Ormai lì mi conoscono tutti.
E quando c’è qualcosa che non va non mi faccio scrupoli a falro presente.
Un giorno mio marito, come sempre di fretta, non riesce a far uscire dalla bomboletta la schiuma da barba appena comprata.
Schiaccia di qua, schiaccia di là, niente.
E’ proprio rotta.
No problem, sono certa che il direttore, ormai mio amicone, me la cambia anche se lo scontrino è irreperibile.
Vado al supermercato.
Prendo una nuova bomboletta e vado alla cassa con il passeggino.
Una signora davanti a me, vedendomi con il passeggino e una cosa sola, mi lascia passare.
Ringrazio, tanto è un minuto.

Prova anche il cassiere con la bomboletta, e niente.

“No, senza lo scontrino bisogna chiamare il direttore”.
“Il Direttore è desiderato alla cassa 1 , Il Direttore è desiderato alla cassa 1!!!!”.
Dietro di me comincia a formarsi una fila.
La signora che mi aveva lasciato il posto sembra lievemente spazientita.
Si è chiaramente pentita della sua gentilezza.
“Scusi eh, adesso faccio in un attimo”.
Arriva il direttore che conferma: “non c’è problema, lasci qui la vecchia bomboletta e prenda questa.
Ma aspetti un attimo, verifichiamo se questa nuova funziona”.

La signora dietro di me, il bambino nel passeggino che iniziava a spazientirsi, la fila alla cassa che strepitava:
sono andata in panico e ho schiacciato la nuova bomboletta con veemenza.
Un po’ troppa.

Ha iniziato a nevicare schiuma da barba sul direttore e su di me e sul passeggino.

Il cassiere mi passa comprensivo un rotolo di scottex che ovviamente mi cade.
Rotola, rotola, rotola.
E vabbé, che sarà mai.
Che serioso il direttore: sembra quasi incavolato.
L’unico solidale è il cassiere.
La fila rumoreggia.
Mi scuso cinque o sei volte poi, ancora piena di schiuma da barba, intuisco che è meglio andare.

Saluto cordialmente cassiere, direttore, persone in coda, signora gentile.
Speriamo che per un po’ io non debba più cambiare niente, va.

One thought on “Neve o schiuma da barba?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.