PARCO DI BAGGIO

PARCO DI BAGGIO
PARCO DI BAGGIO
  • non è recintato, è sempre aperto
  • via Anselmo da Baggio via Rismondo via Pistoia via 2 Giugno

37.768 m2, Il parco di Baggio è un parco della città di Milano. Prende il nome dall’antico borgo di Baggio, di cui occupa il centro. Prima vi era una cascina sorta dopo che il monastero degli Olivetani che vi si trovava e che fu soppresso nel 1773, sotto il dominio austriaco; la cascina fu attiva fino alla prima metà del secolo scorso.
Il parco fu realizzato nel 1964, piantumando i prati all’intorno e restaurando il complesso murario, trasformandolo nella sede dell’allora Consiglio di zona 18, sottraendo la struttura all’ipotesi edificatoria.

Tra le piante del parco, oltre a tre vetusti gelsi, che testimoniano come nella cascina si allevassero i bachi da seta, ricordiamo bagolari, pioppi, querce rosse e farnie, cedri dell’Atlante e pini neri, alberi di Giuda, olmi, ciliegi da frutto, faggio, carpino, sofora giapponese e robinie, aceri di monte, ippocastani. Tra le attrezzature, un’area giochi per i bambini, uno spazio riservato ai cani e un campo per il basket e la pallavolo che, qui, è cintato da un’alta rete per la vicinanza della strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.