SIENA INTERNATIONAL PHOTO AWARDS

Peak di Petar Sabol

Si è concluderà il 2 novembre nella splendida Siena il Sipa Contest Festival, un’imperdibile occasione per gli appassionati di fotografia.

 

Ieri sono stati annunciati i vincitori del Siena International Photography Awards, oggi uno dei contest di fotografia con la più alta partecipazione internazionale. All’edizione 2018 hanno concorso circa 48 mila immagini, inviate da fotografi professionisti, dilettanti e amatori provenienti da 156 Paesi del mondo.

Red Army di Youshu Hu

L’immagine di una giovanissima rifugiata, una bimba Rohingya segnata dal trauma dell’esodo, è lo scatto vincitore assoluto dell’edizione 2018 del Siena International Photo Awards (SIPA), scelto tra oltre 48.000 foto partecipanti. La foto, intitolata “Battle Victim” (vittima di battaglia), è stata scattata dal documentarista K M Asad.

Il fotografo bengalese ha conquistato il titolo di fotografo dell’anno 2018 del SIPA, superando colleghi provenienti da 156 paesi nel mondo. K M Asad ha colto lo sguardo della piccola rifugiata Rohingya nel campo profughi di Thankhali in Teknaf, Cox’s Bazar, mentre osserva l’arrivo di nuovi profughi fuggiti dal Myanmar in Bangladesh.

Tanti i vincitori di altri premi e splendidi i loro scatti.

Noi ci eravamo lasciate incantare da alcune foto naturalistiche in concorso che vedete nell’articolo.

Peak di Petar Sabol
Peak di Petar Sabol
Fireworks di Marcio Cabral
Fireworks di Marcio Cabral

Il Siena Sipa Contest Festival è un’occasione unica anche per visitare una delle regioni più belle d’Italia… da segnare in agenda per il 2019!

The Last Rays of Sunshine di Eberhard Ehmke
Song of Herding Sheep di Muyang Zhou

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.