Tanti auguri e…figli maschi!

Eccoci in montagna.
Ambiente rustico, look casual.

Tutti a razzolare nell’erba (e nella terra) del parco giochi.

Arriva una bambina sui quattro anni.
Zoccolini di legno con tacco (vi ricordate la figlia di Tom Cruise?).
Unghie di mani e piedi rosa (secondo me, era lo smalto Chanel)
Borsa nera da signora.
Passo da top.

Si accomoda sulla giostrina.

Estrae dalla borsetta un pennello da fard.
Si dà un po’ di colore.
Ecco il rossetto.
Giusto un po’ di gloss.

La nonna la guarda con aria fintamente critica.
Una mamma azzarda: “quando sarai grande aprirai una profumeria?”
“Eh no” – dice la nonna scuotendo la testa – “vuole andare in televisione… la mia tusa”.

Mio figlio scende dalla giostrina sbrindellato e lercio.
Si avvicina e un gruppo di bambine più grandi.
“Noi oggi andiamo al ristorante” – dice una – “ma tu conciato così non puoi venire con noi”.

Poco dopo, all’altalena, due bambine, bionde, guance rosa e occhi azzurri, mi dicono:
“Che bei capelli che hai”.
“Grazie” – rispondo sinceramente lusingata – “voi siete bellissime”.

Una delle due sgrana gli occhioni, mi sorride, sbatte le ciglia e mi dice con la sua boccuccia a forma di cuore:
“Siamo tutte e due adorabili”.

Io dico sempre che vorrei tanto una bambina.
Ma inizio a pensare che un altro maschio non sarebbe male.

One thought on “Tanti auguri e…figli maschi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.