Vai al contenuto

Il bagno adatto ai bambini, ecco qualche consiglio

bagno adatto ai bambini
Se vuoi condividi questo articolo

Una casa che sia davvero adatta anche ai più piccoli dovrebbe essere sempre sicura e accessibile al 100%, questo vale in particolar modo per ambienti come il bagno adatto ai bambini, che andrà necessariamente ripensato in questa prospettiva. Se a volte però bastano davvero poche accortezze per riuscire a rendere il bagno a misura di bimbo, altre si rendono necessari degli interventi più consistenti; in questi casi possono essere d’aiuto portali come Ristrutturazioni.com, utili per valutare i vari costi di ristrutturazione del bagno proposti delle imprese attive a Milano e nelle zone limitrofe.

Detto questo, vediamo in che modo possiamo rendere il bagno adatto e sicuro anche per i piccoli di casa e quali sono le caratteristiche che deve avere un bagno a misura di bambino in modo che ne possa usufruire di tutte le funzionalità.

Consigli per un bagno adatto ai bambini

Partiamo dai colori delle pareti che dovrebbero appartenere a un bagno adatto a dei bambini: quelli maggiormente consigliati sono i colori pastello, ma anche il blu e il bianco sono perfetti per questo ambiente, soprattutto se le pareti vengono arricchite da sticker colorati e simpatici.

Gli aspetti più importanti di tutti, però, come già detto, sono l’accessibilità e la sicurezza e sarà quindi bene procedere con l’installazione di componenti d’arredo privi di spigoli e con gli angoli arrotondati; stessa cosa va detta per la vasca da bagno e la doccia.

Le alzate in plastica che si trovano comunemente in commercio permettono ai bambini di utilizzare il lavabo e gli accessori per l’igiene personale in maniera autonoma.

Per rendere sicure vasca e doccia sarebbe bene utilizzare un rivestimento antiscivolo, che può essere costituito da un tappetino apposito o dagli adesivi granulosi, inoltre i prodotti dei bambini dovrebbero essere posti ad una altezza da loro raggiungibile.

Altri particolari che rendono il bagno a misura di bambino sono le scaffalature aperte e le mensole e i ganci per gli asciugamani bassi, ad altezza bambino. Ci sono poi dei piccoli accorgimenti utili per farli diventare sempre più indipendenti, come mettere un piccolo sgabello o una scaletta vicino al lavabo, per esempio.

Infine, mai dimenticare gli immancabili tappetini antiscivolo nella vasca o nella doccia, insieme ai riduttori per il WC.

I dettagli che rendono l’ambiente bagno adatto ai bambini

Sicurezza e accessibilità sono fondamentali, ma non bisogna mai dimenticare un altro aspetto chiave: il divertimento dei bimbi. Per rendere questo ambiente meno austero e più allegro, è consigliabile installare dei complementi d’arredo colorati e stimolanti per i più piccoli, oppure arricchirli con sticker e oggetti a forma di animali e personaggi dei cartoni animati, per esempio.

Anche i piccoli accessori come i portasaponi, i portaspazzolini e gli appendini stessi possono cambiare il tono all’ambiente, se si scelgono forme e fantasie simpatiche.

Inoltre sarebbe bene installare nel bagno per bambini i ganci e gli appendiabiti più bassi, a loro altezza, in modo possano utilizzarli da soli per riporre i loro asciugamani; mentre para spigoli e copri prese elettriche e blocca ante impediranno ai bambini di ferirsi, avere accesso a prodotti pericolosi.

Un bagno adatto ai bambini dovrebbe essere prima di tutto sicuro, ma al tempo stesso capace di stimolarlo e divertirlo.

leggi altro su Home Design


Se vuoi condividi questo articolo

Registrati per ricevere la Newsletter e MaMCard carta sconti

è semplice e gratuito, compila il form e controlla la tua posta
riceverai la newsletter per essere sempre aggiornata sulle attività
sulle notizie per le famiglie e le promozioni riservate.


Controlla lo SPAM se non ricevi la carta o la newsletter, aggiungi info@mammeamilano.com ai contatti desiderati.

Seguici sui social

© 2008-2022  Mamme a Milano di Valentina Bianchetti P.IVA 02699450132   |   Privacy Policy