CineMarmocchi la prima sala cinematografica a misura di bambino

cinemarmocchi

L’associazione culturale Project W con Wanted Cinema grazie al crowdfunding civico promosso dal Comune di Milano hanno potuto realizzare il CineMarmocchi la prima sala cinematografica a misura di bambino a Milano.

Dopo la significativa esperienza con il Wanted Clan in zona Porta Romana, cineclub e quartier generale della distribuzione cinematografica, Wanted Cinema, la celebre distribuzione cinematografica milanese capitanata da Anastasia Plazzotta, da sempre portavoce di un cinema ricercato e fuori dagli schemi, e l’associazione culturale Project W hanno puntato alla realizzazione di un nuovo e ambizioso spazio, quello dei CineMarmocchi, realizzato in uno dei quartieri più vibranti e multiculturali della città all’interno del Parco delle Crocerossine. Il progetto è patrocinato dal Municipio 6 del Comune di Milano e della Fondazione Ente dello Spettacolo.

CineMarmocchi: un polo ricreativo e culturale pensato per i più piccoli

Dalla seconda metà di giugno parte la rassegna estiva, che fino a settembre si svolgerà all’aperto, con film in lingua originale con i sottotitoli per bambini e ragazzi dai 3 ai 18 anni, attività didattiche e laboratori creativi.

La casetta nel parco sarà adibita a laboratori creativi e attività ludico didattiche legate al cinema prima o dopo lo spettacolo all’aperto e avrà un angolo ristoro.

Per la rassegna invernale la sala cinematografica sarà allestita all’interno della casetta, con poltrone adatte ai bambini e agli adulti accompagnatori.

Vai a questo link per la programmazione.

E’ possibile acquistare varie tipologie di biglietti e carnet come indicati a questa pagina

Per maggiori informazioni scrivi a info@wantedcinema.eu.

Un cinema a misura di bambino, costruito alla Montessori, che punta sull’importanza dell’aggregazione, della socialità, della integrazione e non per ultimo sull’educazione al linguaggio cinematografico. Un luogo dove la programmazione dei film prenderà spunto dalla multiculturalità che contraddistingue il quartiere del Giambellino che ospita la sala, e propone titoli inediti e in lingua originale con sottotitoli, coinvolgendo attivamente la comunità con incontri e i dibattiti insieme a ospiti, registi e autori. La programmazione cinematografica sarà inoltre affiancata da attività collaterali, come mostre concerti, letture alle attività ludiche e all’aria aperta.

La raccolta fondi sulla piattaforma del crowdfunding civico del Comune di Milano sul sito Produzioni dal Basso, è stata destinata a realizzare una rassegna cinematografica all’aperto nei mesi estivi del 2021 e dedicata ai più piccoli all’interno del Parco delle Crocerossine, dove i bimbi possono entrare nella casetta-cinema per comprare la merenda e per partecipare ai laboratori creativi e alle attività culturali (talk, spettacolini, concerti, ecc.) che sono loro a proporre prima o dopo aver assistito al film all’aperto.

A seguire l’acquisto della struttura che ospiterà la vera e proprio sala cinematografica, che entrerà in funzione il prossimo autunno, con l’offerta culturale collaterale alle proiezioni anche per tutto il prossimo autunno e inverno. I film saranno tutti in lingua originale con sottotitoli per incentivare la partecipazione dei residenti, originari da paesi di tutto il mondo. 

All’interno del CineMarmocchi ci sarà anche un’area dedicata alle mamme, uno spazio Pit Stop Baby attrezzato con fasciatoio e tutto il necessario per cambiare il bambino o allattare. Verranno organizzate anche delle proiezioni matineé dedicate alle mamme che potranno vedere il film con le cuffie mentre i piccolissimi dormono tranquilli nella culletta o tra le braccia.


leggi altro sui Film e Cinema per bambini a Milano