Come crescere bambini bilingue | Mamme a Milano
Figli LifeStyle

Come crescere bambini bilingue, anche se tu non lo sei

come crescere bambini bilingue

Il solo sentire due lingue aiuta i bambini a sviluppare capacità cognitive prima ancora di parlare: ecco come crescere bambini bilingue e come puoi aiutarli a sviluppare queste abilità.

Un studio, condotto dall’Università di Washington, ha mostrato che i bambini cresciuti in ambienti bilingue sviluppano abilità cognitive fondamentali come il processo decisionale e la risoluzione dei problemi, prima ancora di parlare.

Dei bambini testati, metà proveniva da famiglie di lingua inglese e l’altra metà erano bambini bilingue provenienti da famiglie di lingua inglese e spagnola. Ai bambini sono state fatte ascoltare una varietà di suoni vocali, da quelli preverbali a quelli specifici dell’inglese e dello spagnolo. I ricercatori hanno monitorato le risposte dei bambini ai suoni utilizzando la magnetoencefalografia (MEG), che li ha aiutati a identificare chiaramente quali parti del cervello sono state attivate tramite l’attività elettromagnetica.

I bambini provenienti da famiglie di lingua inglese e spagnola avevano molta attività nella corteccia prefrontale e nella corteccia orbitofrontale, le regioni del cervello responsabili delle funzioni esecutive, come il processo decisionale e la risoluzione dei problemi. I risultati suggeriscono che prima ancora di iniziare a parlare, i bambini cresciuti in famiglie bilingue imparano a svolgere compiti legati alla funzione esecutiva e sembrano rimanere aperti ai suoni di nuove lingue più a lungo dei loro coetanei monolingue.

Questo meccanismo adattivo raccoglie enormi vantaggi sia per i bambini che per gli adulti. Molti studi hanno dimostrato che gli adulti bilingui hanno funzioni cerebrali esecutive migliori rispetto agli adulti che parlano solo una lingua. Ciò significa che gli adulti bilingui sono maggiormente in grado di spostare l’attenzione tra le attività, richiamare i ricordi e dimostrare capacità di pianificazione e risoluzione dei problemi di livello superiore. Anche i bambini bilingue dimostrano queste capacità.

Come crescere bambini bilingue, i suggerimenti della Linguistic Society:

I bambini molto piccoli non solo sono in grado di imparare più lingue, ma la prima infanzia è il momento ottimale per iniziare.

Come crescere bambini bilingue col metodo OPOL

Se sei già bilingue o fai parte di una famiglia bilingue, utilizza il metodo OPOL One Parent One Language, un genitore, una lingua. E’ fondamentale chiarire quale genitore parla la lingua principale del bambino e quale sia la lingua comune della famiglia, così come è importante che le diverse lingue siano sempre associate alla stessa persona. In questo modo, tutti sanno cosa aspettarsi e il tuo bambino sa come rispondere.

E’ importante inoltre mantenere questa abitudine anche fuori casa o in presenza di altre persone anche se queste non conoscono la lingua.

Come crescere bambini bilingue col metodo MLAH

Oppure è possibile utilizzare il metodo MLAH Minority Language At Home, Lingua Minoritaria a Casa: in casa la lingua comune della famiglia sarà quella minoritaria, quindi non quella del luogo in cui si vive.

I bambini devono essere esposti alla lingua di minoranza per almeno il 20% del loro tempo.

Se i genitori parlano lingue differenti da quella in uso dove si vive (in questo caso dall’italiano) il bambino lo imparerà nella comunità e nella sua vita di relazione sociale ed educativa, con le figure di riferimento e i suoi coetanei.

Seguendo questo metodo il bambino può avere un apprendimento della lingua in uso nella comunità più lento dei suoi coetanei, ma è una fase transitoria dei primi anni in cui è piccolo, che si risolve poco più avanti.

Come crescere bambini bilingue se tu non parli l’altra lingua

Se non parlate più lingue e volete comunque sapere come crescere bambini bilingue, potete farlo esponendoli a lingue diverse, utilizzando i vocaboli per esempio per indicare cibi stranieri ogni volta che li mangi o guardare uno spettacolo bilingue con tuo figlio. L’importante è esporli alle parole straniere in modo coerente con lo stesso contesto. Potete anche partecipare a gruppi o attività per bambini in un’altra lingua, dove entrambi potete parlare insieme a un madrelingua o acquistare libri per lui su English bookstore Usborne.

Sarebbe bene avere una figura di riferimento madrelingua, ad esempio una baby sitter, che la utilizzi con lui come strumento di comunicazione, e non solo per gioco o attività.


Accedi alla nostra Community Gratuita su Facebook
Mamme a Milano ♡ gruppo