Vai al contenuto

Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti

Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti

È finita la giornata, avete cenato, giocato e guardato un po’ di tv. Il sonno inizia a farsi sentire ed è ora di mettere a letto il vostro bambino.

Manca solo una cosa: lavarsi i denti.

Ecco che iniziano i capricci!

Il vostro bambino inizia a piangere, sbattere i piedi, urlare e voi non sapete cosa fare.

Non disperate, continuate a leggere per scoprire insieme ai dentisti del Centro Dentistico Unisalus come insegnare ai bambini a lavarsi i denti.

Perché insegnare ai bambini a lavarsi i denti

Educare i figli è difficile, a volte frustrante. Per questo devi scegliere quali battaglie affrontare.

Puoi sorvolare su una maglietta che ormai è troppo rovinata ma vogliono continuare ad indossarla. Puoi anche sorvolare sul taglio di capelli. Ma di certo non puoi sorvolare sull’igiene.

Soprattutto quando sono piccoli è importante far capire loro l’importanza dell’igiene personale. Dal pulirsi le mani al lavarsi i denti.

Far capire ai bambini questa lezione li porterà ad avere maggior attenzione e cura dei lori denti. Questo eviterà fastidiosi problemi odontoiatrici.

Come insegnare ai bambini a lavarsi i denti

Ma come spiegare ai bambini che è importante lavarsi i denti e che, soprattutto, deve essere fatto tutti i giorni?

Lo sappiamo, i bambini si annoiano facilmente. Per questo è importante tenere la loro attenzione sempre attiva.

Ecco alcuni consigli allora su come insegnare al tuo bambino a lavarsi i denti.

Lavatevi i denti insieme a loro

I bambini sono ottimi imitatori. Avrete notato che anche nel gioco spesso tendono a emulare persone o situazioni che hanno visto o vissuto.

Sfruttate questo a vostro vantaggio, dando per primi il buon esempio e facendo vedere che vi lavate i denti quotidianamente.

Inoltre, lavatevi i denti con loro. Questa può essere un’ottima occasione per stringere il rapporto con il vostro piccolo. Oltre che per insegnargli un’ottima abitudine.

Fatelo in modo divertente, non rendetelo un dovere. Altrimenti il bambino non vi ascolterà.

Concedetegli la scelta

La mattina non insistete su quando devono lavarsi i denti. Chiedete piuttosto se preferiscono lavare i denti prima o dopo essersi vestiti. Quindi non insistete, l’importante è che li lavino.

Questo gli darà l’impressione che sono loro ad avere il controllo. Inoltre, ascoltate anche la loro opinione sulla scelta del dentifricio. Non insistete sul gusto alla menta ad esempio. I bambini, difatti, di solito preferiscono un sapore fruttato.

Gli esperti del Centro Dentistico Unisalus, infatti, dicono che l’importante è che il dentifricio non contenga più di 1000 ppm di fluoro. Leggi qui l’articolo per scegliere il dentifricio adatto al tuo bambino.

Parla con loro

Come abbiamo già anticipato, è importante far capire l’importanza dell’igiene orale ai bambini.

Questo si può ottenere soltanto parlando con loro. Spiega cosa succede se non si lavano i denti.

Oltre alla carie, infatti, una scarsa igiene dentale nei bambini può portare a problemi più gravi in futuro. Ad esempio, se i denti da latte cadono troppo precocemente a causa di una scarsa cura, può verificarsi un affollamento dei denti.

Usa dei timer

Per i bambini è difficile valutare quanto siano due minuti. Per questo consigliamo di usare un timer.

Puoi scegliere di prenderne uno tradizionale o utilizzare il timer dello smartphone. Alcuni spazzolini elettrici hanno app utili a questo scopo.

Un altro modo è ascoltare canzoni, così quando la canzone finisce il tuo bambino capisce che i due minuti sono trascorsi.

Inventa filastrocche

Questo è un consiglio che porta un doppio vantaggio.

Infatti, inventare filastrocche diverte il tuo bambino mentre lava i denti e, allo stesso tempo, lo aiuta a capire quando smettere di spazzolare.

Fai scegliere a loro lo spazzolino

Lascia al tuo bambino la scelta dello spazzolino che più preferisce. In commercio ce ne sono tanti pensati apposta per loro.

Uno spazzolino scelto da loro li stimolerà molto di più a lavare i denti.

Il gioco

Compra al tuo bambino uno spazzolino giocattolo e vedrai che inizierà a lavare i denti ai suoi giocattoli preferiti.

Questo è importante perché con il gioco il bambino non solo rafforza l’apprendimento, ma impara soprattutto nuove abitudini.

Conclusioni

Far capire al tuo bambino la corretta igiene dentale è importante tanto quanto fare periodiche visite di controllo dal dentista.

Se, infatti, abitui tuo figlio a fare questi accertamenti, crescerà con meno probabilità di sviluppare la paura di questa figura professionale.


Leggi altri articoli sulla salute dei bambini

© 2008-2022  Mamme a Milano di Valentina Bianchetti P.IVA 02699450132   |   Privacy Policy