bambini-forti

Crescere bambini forti: 5 cose da non dire

Sempre più adolescenti oggi sono fragili e hanno molte difficoltà a gestire il fallimento e in generale le difficoltà della vita. È importante quindi insegnare ai bambini ad essere forti, ad avere il carattere per gestire nell’adolescenza e poi nell’età adulta le situazioni che inevitabilmente li metteranno alla prova.

Ma ci sono alcune frasi che spesso ci ritroviamo a dire con le migliori intenzioni, ma che non aiutano i bambini a diventare forti, anzi.

Ecco le frasi da non dire mai:

1 – “Non piangere”.

In realtà “non piangere” non significa essere forti, spesso richiede più coraggio versare lacrime che trattenerle. Essere forti significa se mai saper gestire le proprie emozioni e essere in grado si esprimerle in modo sano – come piangere quando si è tristi.

2. “Non è un grosso problema.”

Tante volte quando i nostri bambini ci dicono che sono in ansia per qualcosa (saggio, compito in classe…), tendiamo a minimizzare. Per lui, evidentemente, è un problema e sta cercando di dirci che ha bisogno di aiuto per affrontare le sue emozioni.

3. “Sei il più bravo di tutti.”

Certo che i bambini vanno lodati, quando lo meritano, ma lodiamoli anche per lo sforzo e non solo per il risultato, non solo quando eccellono. E evitiamo il paragone con gli altri: l’eccessiva competizione non è mai sana.

4. “Tutto andrà bene.”

Vorremmo sempre proteggere i nostri bambini dalle difficoltà e rassicurarli, ma non sarà sempre possibile. Se vogliamo che i nostri bambini diventino adolescenti e poi adulti forti è importante fornire loro le risorse per affrontare le inevitabili sfide della vita.

5. “Calmati”.

Quando i bambini fanno capricci o sono nervosi, viene spontaneo dire loro di calmarsi, ma non basta. Perchè un bambino che sta facendo un capriccio non riesce a controllarsi, ha bisogno di una mano da parte dell’adulto che gli insegni le strategie per uscire da quello stato e contenere le proprie emozioni. Fare respiri profondi, andare a fare una passeggiata, fare un bagno caldo…Cerchiamo la strategia più adatta al nostro bambino e nel tempo imparerà a metterla in atto da solo.

Insomma, i bambini hanno bisogno del nostro aiuto per crescere forti e strutturati.

(Fonte: Amy Morin, autrice di “13 Things Mentally Strong People Don’t Do”)

Per altri articoli su genitorialità e parenting vai alla nostra sezione dedicata.