Ferragosto e Milano con i bambini

Ferragosto a Milano con i bambini

Non mancano le proposte per chi resta in città in questo Ferragosto 2019 e cerca qualcosa da fare a Milano con i bambini.

Nella giornatadi giovedì restano infatti aperti tutti i musei civici e sono visitabili molte mostre.

Al Castello Sforzesco sarà possibile visitare la Sala della Asse e tutte le esposizioni dedicate a Leonardo. Aperti anche il Museo del Risorgimento, la Galleria d’Arte moderna (GAM), il Museo di Storia naturale, il Museo Archeologico e il Museo del Novecento. Una bella occasione per visitarli, in alcuni casi anche gratuitamente.

Anche a Ferragosto Museo Estate, per chi resta a Milano, propone le iniziative e i laboratori al Museo della scienza e della tecnologia per bambini di tutte le età non si fermano e le possibilità sono diverse.

Apertura straordinaria al Museo del Novecento dove sarà possibile entrare gratuitamente alla collezione e alle mostre temporanee 13 storie dalla strada. Fotografi senza fissa dimora e Dall’argilla all’algoritmo. Arte e tecnologia.

Alle ore 21.00 un concerto “pirotecnico” al Castello Sforzesco a ingresso libero: accompagnata da proiezioni video in tempo reale dello Studio Antimateria, la Verdi eseguirà celebri pagine sinfoniche per festeggiare tutti insieme il Ferragosto.

Ingresso gratuito per tutto il giorno alla Pinacoteca di Brera.

Apertura straordinaria anche per la Triennale dove si possono visitare le mostre Broken Nature, che indaga sui legami compromessi tra uomo e natura, e il Museo del Design Italiano.

Aperta fino al 22 settembre e visitabile anche a Ferragosto, la mostra Leonardo Da Vinci 3D.

Ingresso gratuito anche a Ferragosto alla coloratissima mostra a Palazzo Reale “Nespolo fuori dal coro”, la personale dedicata al pittore e pubblicitario Ugo Nespolo.

Anche il Mudec è aperto, con le sue mostre: quella dedicata e Roy Lichtenstein: multiple visions e quella dedicata al performer Liu Bolin (Visible Invisible), famoso per la sua capacità di mimetizzarsi perfettamente con lo sfondo grazie al body painting.