La festa della mamma che lavora

festa della mamma che lavora

La “festa della mamma che lavora” è un’iniziativa crossmediale del Sole 24 Ore per parlare di maternità e lavoro: una diretta streaming, un libro, 4 pagine speciali e un dossier online.

Lavoro e maternità non dovrebbero essere inconciliabili, eppure nel nostro paese per molte donne la scelta di seguire le proprie aspirazioni professionali contrasta con la possibilità di realizzare progetti di famiglia: una difficoltà esacerbata anche dagli effetti della pandemia, che ha toccato in particolar modo le donne e i giovani, come mostrano gli ultimi dati Istat.

Gli appuntamenti dedicati della “festa della mamma che lavora”

Si parte venerdì 7 maggio con un appuntamento in diretta streaming su IlSole24Ore.com, dedicato alla gestione del cambiamento nell’esperienza delle mamme lavoratrici: per loro, infatti, l’emergenza Covid si è andata ad aggiungere alle altre transizioni presenti nella loro vita, diventando però anche l’occasione per sviluppare nuove capacità nell’affrontarle. L’evento online, trasmesso a partire dalle 9:30 e organizzato da Lifeed in collaborazione con Il Sole 24 Ore e Alley Oop, punterà l’attenzione proprio sugli aspetti cardine per favorire il change management nelle aziende grazie all’esperienza che verrà condivisa da top manager madri.

Sabato 8 maggio sarà in edicola con il quotidiano il libro di Silvia Zanella “IL FUTURO DEL LAVORO È FEMMINA”, un volume che racconta il futuro del lavoro sempre più contraddistinto dalla necessità di competenze femminili, perché nessun robot sarà in grado di replicare le cosiddette soft skills, ovvero le capacità emotive e relazionali: femminili saranno i modi di organizzare le aziende, perché le gerarchie rigide e il comando verticale non funzioneranno più in uno scenario complesso, veloce e incerto, così come femminile è oggi il punto di vista necessario per comprendere davvero come lavoreremo domani. Il volume sarà in edicola con il Sole 24 Ore a € 12,90 oltre al prezzo del quotidiano.

Domenica 9 maggio con Il Sole 24 Ore sarà in edicola lo Speciale Mamme&Lavoro di 4 pagine con analisi e interviste sugli impatti delle misure previste dal PNRR, per fare il punto della situazione e capire quali sono le misure necessarie per ridare slancio non solo alla maternità in Italia ma anche indirettamente all’economia del Paese. L’occasione permette anche di accendere un faro su attività che non hanno le tutele adeguate per le mamme come lo sport e lo spettacolo, attraverso le storie di campionesse eccellenti come la schermitrice Elisa Di Francisca, la tuffatrice Tania Cagnotto, la pilota di motocross Kiara Fontanesi e l’attrice Giulia Bevilacqua.

I contenuti dell’inserto saranno disponibili anche online, all’interno di un dossier che proporrà una serie di approfondimenti su queste tematiche.

In occasione della Festa della Mamma, Il Sole 24 Ore offrirà anche speciali condizioni di abbonamento dedicate alle donne e alle mamme, sia per l’utilizzo professionale che per il tempo libero.

Un’opportunità per scoprire, oltre alla ricchezza di contenuti del quotidiano, anche l’offerta esclusiva di 24+, la piattaforma digitale premium: tra questi vi sono due serie podcast dedicate a tutto il pubblico femminile:“Donne del futuro”, a cura di Maria Latella, che grazie ad interviste ad una serie di top manager italiane under 40 offre spunti di riflessione sulle possibilità e le problematiche connesse al percorso di crescita professionale, attraverso racconti che spaziano tra carriera e vita privata; “Donne in campo”, a cura della telecronista di SkySport Gaia Brunelli, un omaggio alle donne, dall’atletica alla scherma, che hanno lottato con passione per cambiare la storia dello sport e farsi largo in un mondo prettamente maschile.

Per scoprire tutte le iniziative della festa della mamma che lavora ilsole24ore.com/festamamma


leggi altro dedicato all’essere mamme