New York asilo di design a misura di bambino

asilo di design a New York

Nel quartiere Chelsea di New York è stato realizzato un asilo di design per i bambini dai 3 ai 9 anni dal concept e dal design a dir poco innovativo.

aAnnullata la compartimentazione che di solito caratterizza gli ambienti scolastici tradizionali, l’ambiente pensato dagli architetti di Bjarke Ingels Design, che si sviluppa su una superficie di 930 metri quadrati, è realizzato con l’obiettivo di coinvolgere i bambini in un ambiente interattivo: aule modulari, case sugli alberi e una fattoria verticale promuovono un ambiente di apprendimento inclusivo e collaborativo. Nuvole acustiche, materiali naturali e colori neutri creano un ambiente tranquillo che permette al bambino di imparare attraverso l’introspezione, l’esplorazione e la scoperta.

Qui sotto qualche immagine di come a New York è stato realizzato questo speciale asilo di design.

Image Courtesy of Bjarke Ingels Group

Non è la prima volta che Bjarke Ingels Group realizza qualcosa legato al mondo dell’infanzia: aveva già progettato la casa LEGO The Home of the Brick.

L’idea nel caso di questo asilo di design è quella di utilizzare l’architettura dell’ambiente in cui i bambini si muovono, di stimolo all’apprendimento e alla creatività, con l’intento di promuovere e sviluppare un approccio più moderno all’educazione dei bambini dai 3 ai 9 anni, che si troveranno in un ambiente di apprendimento interattivo e stimolante.

Un campo di spazi con una varietà di funzioni consente ai bambini di muoversi liberamente durante il giorno e di imparare dall’ambiente che li circonda e dagli altri. Il paesaggio di apprendimento incoraggia la collaborazione enfatizzando gli spazi trasparenti e comuni, che comprendono più della metà della scuola: quattro aule, laboratori flessibili, spazio comunitario, studio polivalente, studio d’arte, sala della musica e altri scenari di gioco supportano l’energia della creazione e dello stare insieme.

La maggior parte delle pareti divisorie all’interno della scuola sono scaffali rialzati al livello del bambino, consentendo alla luce naturale di penetrare in profondità all’interno dell’edificio. Tre diversi livelli di scaffalatura per ciascuna fascia di età si curvano occasionalmente per creare varie tasche di attività e dare una sensazione di comfort, sicurezza e comunità, consentendo agli insegnanti di avere una prospettiva completa dello spazio in ogni momento. In alto, le nuvole acustiche in feltro riflettono i diversi modelli della natura – impronte digitali, corallo, paesaggio e luna – e si illuminano con le lampadine Ketra che cambiano colore e intensità in base all’ora del giorno.

Ogni stazione di apprendimento all’interno dell’asilo di design include mobili con dettagli e materiali attentamente progettati da BIG per ottimizzare l’ambiente educativo: le aule modulari promuovono il movimento e la collaborazione, i tavoli e le sedie puzzle sono disponibili nelle dimensioni per bambini e genitori per offrire prospettive uguali ed il giardino verticale ospita piante diverse specie a seconda dell’esposizione all’ombra. Gli scaffali a funghi e il prato magico creano un ambiente tranquillo per la lettura e gli alveari formano una libreria coinvolgente per un ambiente di apprendimento organico.

Insegnanti e genitori condividono l’atrio con i bambini, dove dal taglio liscio delle pareti si forma un angolo giocoso in feltro che funge da area di lavoro, incontro e attesa flessibile. Dall’atrio alle aule, l’asilo è illuminato con sistemi flessibili per creare effetti ambientali che formano un’illuminazione naturale e confortevole per tutta la giornata scolastica. Giocosa e trasparente, ma allo stesso tempo familiare e strutturata per alimentare l’educazione del bambino attraverso l’introspezione, l’esplorazione e la scoperta.


Vai alla nostra rubrica Home & Design

Segui Mamme a Milano anche su

FacebookGruppo FacebookInstagram