Ooh Noo design

Ooh Noo: design per la nanna e non solo!

Ooh noo nasce dalle esigenze di una mamma designer. Voleva il meglio per i suoi figli: biancheria per il lettino realizzata in materiali naturali e lavabile all’infinito, da usare per entrambi i suoi figli, un bambino e una bambina, e che durasse nel tempo, per passare magari ai figli delle amiche.


Le collezioni sono sempre aggiornate e ogni articolo è prodotto in piccolo numero e a mano.

Il team di Ooh noo è piccolo: si compone di alcuni giovani designer, pittori e artisti, una tipografia, una sarta. Un team che realizza oggi non solo biancheria per i letti dei bambini, ma anche giocattoli in legno e pigiami, acquistabili anche online.

La storia del marchio Ooh Noo comincia quando dei designer di talento hanno creato letti per i propri bambini, dando vita ad oggetti e arredi bellissimi.

La giovane lead designer è diventata mamma e, ovviamente, voleva decorare la stanza dei bambini con elementi di design minimalista e naturale. Avendo difficoltà a trovare ciò che cercava, decise di progettare gli oggetti da sola.

Da allora Ooh Noo ha fatto molta strada, ma l’idea principale rimane la stessa. Ooh noo si basa su materiali naturali, di provenienza etica, progettati per durare a lungo e fornire un gioco naturale e fantasioso. Tutti gli articoli vengono prima testati e usati dalle famiglie dei designer e solo i giocattoli e le coperte che possono sopravvivere al test dei loro bambini entrano nella collezione.

Nel corso degli anni, Ooh noo è diventato un marchio presente a livello globale, portando gioia ai bambini e ai loro genitori per gli anni a venire. Tuttavia, non molto è cambiato in termini di design: in sostanza, il marchio progetta ancora per i propri figli.


Per altre idee sul design per bambini vai alla nostra rubrica dedicata a Home & Design