Quanta acqua devono bere i bambini e come incentivarli a farlo

Quanta acqua devono bere i bambini
Se vuoi condividi questo articolo

Quanta acqua devono bere i bambini? Tutti sappiamo che bere acqua è importante per adulti e bambini.

Proprio un gruppo di Esperti Dell’Autorità per la Sicurezza Alimentare ha definito i valori di acqua da bere, raccomandando la quantità che è consigliabile assumere per una buona salute.

Quali sono i valori giornalieri consigliati

I valori pubblicati sul sito del Ministero della Salute considerano l’acqua assunta nel suo valore complessivo, sia con il consumo diretto che attraverso bevande e alimenti.

È importante precisare che si tratta di valori indicativi e, in relazione alle proprie condizioni fisiche, potrebbero anche aumentare.

I valori nei bambini sono i seguenti:

  • tra 6 mesi e un anno di età: 800-1000 ml/giorno,
  • tra 1 e 3 anni di vita: 1100-1300 ml/giorno,
  • tra i 4 e gli 8 anni di età: 1600 ml/giorno;
  • età compresa tra 9-13 anni: 2100 ml/giorno per i bambini e 1900 ml/giorno per le bambine;
  • adolescenti, adulti e anziani:
  • femmine 2 l/giorno
  • maschi 2,5 l/giorno

*Fonte sito Ministero della Salute

Ricordiamo che nei primi mesi di vita il neonato non ha bisogno di introdurre altri liquidi oltre al latte, in quanto sia il latte materno che artificiale è composto da un alto quantitativo di acqua.

Come invogliare i bambini a bere

Sapere quanto devono bere i bambini ogni giorno è importante, ma il giusto quantitativo viene realmente rispettato?

Spesso, invogliarli a fare questo gesto non è semplice, a volte può diventare una vera e propria lotta.

Ecco perché abbiamo stilato alcuni consigli per stimolare i bambini ad assumere liquidi:

  • Creare delle cannucce divertenti, prodotte con la loro fantasia;
  • Realizzare dei giochi, con azioni differenti da fare, tra cui bere un bicchiere di acqua;
  • Inventare delle filastrocche o poesie, spaziando con la propria immaginazione che si concludano con l’azione di bere acqua.

Queste sono solo alcune idee per incentivare i più piccoli a bere e, perche no, potrebbe servire anche a noi adulti giocando con loro.

Acqualife, azienda leader nella depurazione acqua domestica, è molto sensibile ai temi legati all’acqua e proprio per questo spinge le persone a dedicarci la giusta attenzione.

Inoltre l’azienda consiglia l’uso dell’acqua del rubinetto, un bene così prezioso che arriva direttamente nelle nostre case.

Esistono purificatori acqua di piccole dimensioni che, senza stravolgere la propria cucina, permettono di bere acqua dal rubinetto, eliminando tutte le sostanze indesiderate che potrebbero trovarsi al suo interno.

Scopri Acqualife con un semplice test dell’acqua di casa gratuito e senza impegno utilizzando il codice MAMMEAMILANO


Se vuoi condividi questo articolo