Carta famiglia 2020: tutte le informazioni

carta famiglia 2020

La carta famiglia 2020 è il bonus famiglie numerose che spetta i nuclei familiari con almeno 3 figli a carico e con un ISEE pari non superiore a 30.000 euro.

Si può richiedere la carta famiglia 2020 dal 18 marzo sul portale www.cartafamiglia.gov.it/cartafamiglia

La carta famiglia è stata confermata dalla Legge di Bilancio 2019.

In base a quanto previsto dal DM 20/09/2017 del Ministero del lavoro, il beneficio prevede il rilascio di una card sconti – tessera sconto per i nuclei familiari con almeno 3 figli minori a carico.

Data l’emergenza Covid-19 per il 2020 possono richiedere la Carta Famiglia anche i nuclei familiari con almeno un figlio a carico residenti in specifici comuni o aree del Paese. Il Dipartimento è al lavoro per adeguare la piattaforma a questa modifica normativa ed ampliare la platea di potenziali beneficiari.

Una volta rilasciata la carta, la famiglia ed  i singoli componenti, potranno ottenere sconti per l’abbonamento famiglia per i trasporti pubblici, sull’acquisto di beni e servizi sia pubblici che privati che aderiranno all’iniziativa, bonus spesa, riduzione delle tariffe da parte di soggetti pubblici o privati, sconti sull’acquisto di biglietti e abbonamenti famiglia anche per cultura, sport e turismo, creazione di Gruppo di acquisto familiare GAF o di Gruppi di acquisto Solidali.

La famiglia beneficiaria per fruire degli sconti della carta famiglia 2020 deve esibirla presso i negozi, strutture pubbliche e private convenzionate che aderiscono all’iniziativa, insieme al documento di riconoscimento per beneficiare di sconti dal 5 al 20%.

I requisiti necessari per richiedere la carta famiglia:

  • Essere cittadini italiani o stranieri, residenti in Italia;
  • Avere un nucleo familiare numerose composto da almeno 3 figli minori a carico residenti in Italia anche se stranieri. Ricordiamo che in base all’attuale legge, i figli sono considerati fiscalmente a carico, indipendentemente dall’età anagrafica, se nell’anno precedente, non hanno posseduto redditi che concorrono alla formazione del reddito complessivo, oltre i 2.840,51 euro al lordo degli oneri deducibili. In una prima bozza della Legge di Stabilità, la card era invece destinata alle famiglie con 3 figli under 26;
  • Avere un reddito ISEE pari o inferiore a 30.000 euro

Da quest’anno la carta sarà emessa solo in formato digitale e ogni componente del nucleo familiare potrà accedere alla piattaforma e visionare il codice relativo. Utilizzando le proprie credenziali Spid, i genitori possono registrare tutti i membri della famiglia sulla piattaforma, che genererà una carta in formato digitale, dotata di un Pin, per ogni componente della famiglia.

La carta ha validità annuale ed è valida su tutto il territorio nazionale

Una volta rilasciata la carta della famiglia, sulla base dell’Isee, il nucleo familiare potrà ottenere sconti a servizi privati e pubblici che aderiranno all’iniziativa.

punti vendita e online convenzionati carta famiglia 2020

Di seguito l’elenco di tutte le spese ammesse

Beni alimentari: Prodotti alimentari; bevande analcoliche.

Beni non alimentari: Prodotti per la pulizia della casa; prodotti per l’igiene personale; articoli di cartoleria e di cancelleria; libri e sussidi didattici;  medicinali, prodotti farmaceutici e sanitari; strumenti e apparecchiature sanitari; abbigliamento e calzature.

Servizi: Fornitura di acqua, energia elettrica, gas e altri combustibili per il riscaldamento; raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani; servizi di trasporto, servizi ricreativi e culturali, musei, spettacoli e manifestazioni sportive; palestre e centri sportivi; servizi turistici, alberghi e altri servizi di alloggio, impianti turistici e del tempo libero; servizi di ristorazione, servizi socioeducativi e di sostegno alla genitorialità; istruzione e formazione professionale.


leggi l’articolo su Bonus Bebè, Bonus Mamma domani e Bonus asilo nido