Vai al contenuto

Come togliere il pannolino

togliere il pannolino

Il momento in cui togliere il pannolino è un traguardo importante nella crescita e nello sviluppo del bambino. Anche se questo processo può essere un po’ complicato e richiede pazienza e perseveranza, ci sono alcune strategie che puoi utilizzare per aiutare il tuo bambino ad abbandonare i pannolini.

Quando togliere il pannolino: scegliere il momento giusto

Il momento giusto per togliere il pannolino dipende dal bambino e dipende da diversi fattori, come la sua età, lo sviluppo fisico e cognitivo e la sua capacità di comunicare. Alcuni bambini sono pronti a fare il grande passo intorno ai 2 anni, mentre altri potrebbero richiedere più tempo. Cerca di essere attenta ai segnali che il tuo bambino potrebbe darti.

Come capire se il bambino è pronto per togliere il pannolino?

Ecco alcuni segnali che possono indicare che il tuo bambino è pronto per abbandonare i pannolini:

  1. Il bambino dimostra interesse per il vasino o il water: se il tuo bambino inizia a mostrare interesse per il vasino o il water, come ad esempio chiedere di andare in bagno con te o guardare con curiosità quando ti vede andare in bagno, questo potrebbe essere un segnale che è pronto per iniziare il processo.
  2. Il bambino riesce a segnalare quando ha bisogno di essere cambiato: se il tuo bambino inizia a segnalare quando ha bisogno di essere cambiato, ad esempio tirandoti per la mano o indicando il pannolino, questo potrebbe indicare che ha una maggiore consapevolezza del suo corpo e delle sue esigenze fisiologiche.
  3. Il bambino ha un controllo della vescica e dell’intestino: se il tuo bambino è in grado di trattenere l’urina o le feci per un breve periodo di tempo, questo può indicare che ha una maggiore capacità di controllo degli sfinteri e che potrebbe essere pronto per iniziare il processo.
  4. Il bambino ha un linguaggio verbale sviluppato: se il tuo bambino è in grado di comunicare con te attraverso il linguaggio verbale, questo può rendere più facile per te capire le sue esigenze e aiutarlo a comprendere il processo di togliere il pannolino.
  5. Il bambino ha raggiunto un’età appropriata: se il tuo bambino ha raggiunto un’età compresa tra i 2 e i 3 anni, questo potrebbe essere un buon momento per iniziare il processo. Tuttavia, è importante considerare che ogni bambino ha un proprio ritmo di sviluppo e che il momento giusto può variare da bambino a bambino.

Prepara il tuo bambino

Parla con lui del fatto che presto inizierà ad andare in bagno da solo e spiegagli come funziona il vasino o il water e fai in modo che si senta a suo agio, facendolo sedere sopra di essi per abituarlo alla sensazione. Mostra al tuo bambino i vestiti che dovrà indossare quando smetterà di usare i pannolini, come mutandine o slip.

Come togliere il pannolino

Usa il vasino o il water regolarmente

Una volta che il tuo bambino è pronto per iniziare il processo di togliere il pannolino, incoraggialo a usare il vasino o il water regolarmente, facendolo sedere sopra il vasino a intervalli regolari durante il giorno. Puoi anche fare pratica a far togliere al bambino il pannolino durante il giorno e lasciarlo in mutandine e dandogli la possibilità di sedersi sul vasino o sul water ogni volta che ha bisogno di fare la pipì o la cacca. Assicurati di fargli sapere che è importante avvisare quando ha bisogno di andare in bagno.

Segui un orario: Crea un orario per far sedere il tuo bambino sul vasino. Ad esempio, fai sedere il tuo bambino sul vasino dopo i pasti o quando si sveglia dal sonno. In questo modo, il bambino impara a associare il vasino con l’eliminazione.

Non costringere mai il bambino a sedersi sul vasino o a fare pipì o cacca. Lascia che sia il bambino a decidere quando è pronto. Se il bambino non mostra interesse o resistenza, non forzarlo.

Usa il rinforzo positiv

Usa elogi, sorrisi e abbracci quando il bambino usa il vasino con successo. Questo lo incoraggia ad usare il vasino in modo indipendente.

Fai pratica fuori casa

Mentre il tuo bambino si abitua a usare il vasino o il water, potresti voler fare pratica anche fuori casa. Porta il vasino o il water portatile con te quando esci in modo che il tuo bambino possa usarlo quando ha bisogno di andare in bagno. Inoltre, assicurati di portare con te un cambio di vestiti in caso di incidenti.

Sii paziente

Il processo di togliere il pannolino richiede tempo e pazienza, il bambino impara a riconoscere gli stimoli e deve abituarsi ad espletarli in una nuova situazione. Ci saranno alti e bassi, all’inizio potrebbero esserci tanti tentavi che non vanno a buon fine ed il bambino può vivere con ansia e paura la nuova situazione. Mai umiliarlo, ne mostrarsi deluse o arrabbiate, ma continuare a incoraggiarlo.


Leggi anche Dermatite da pannolino: come riconoscerla e curarla