Vai al contenuto
Cucinare con i bambini

Cucinare con i bambini, rendere la cucina un luogo sicuro e le attività che possono fare

Cucinare con i bambini non solo è divertente, ma è anche un’esperienza educativa che può insegnare loro importanti abilità e la sicurezza alimentare, la lettura delle ricette ed il lavoro di squadra.

Ci vuole calma e pazienza, se siete di fretta, stanchi o indaffarati o se non si vuole mettere disordine e sporcare, meglio rinunciare in partenza e cucinare con i bambini in altri momenti.

E’ bene cercare di non fare passaggi in cui non li si possono coinvolgere perché pericolosi o non ancora adatti alle loro capacità, e se ci sono cercate di trovare qualcosa con cui intrattenerli mentre voi eseguite il lavoro.

Ricorda che per i bambini tante cose sono una novità, quindi descrivete tutto quello che fate e nominate tutti gli oggetti e gli ingredienti anche con i bambini più piccoli, permettetegli di toccare alimenti ed ingredienti, annusarli e quando possibile assaggiarli. Si sentiranno partecipi e sarà l’occasione per imparare e scoprire nuove cose.

I più piccoli possono aiutare a pesare gli ingredienti, lavarli, mescolare, impastare a mano, infarinare, imburrare, impanare, grattuggiare; mentre i più grandi sempre con molta attenzione da parte dell’adulto possono riempire le teglie, mescolare cibi in cottura, utilizzare coltelli, frullatori e robot.

Come rendere la cucina un luogo sicuro e piacevole per cucinare con i bambini

  1. Creare un ambiente rilassato: la cucina dovrebbe essere un luogo dove i bambini si sentono a loro agio e dove possono esprimere la loro creatività. Crea un’atmosfera positiva e rilassata in cui i bambini possano divertirsi e imparare.
  2. Scegliere un’area sicura e accessibile per la cucina: assicurati che l’area sia ben illuminata e pulita. La cucina dovrebbe essere pulita e ordinata in modo che i bambini possano muoversi liberamente senza rischiare di inciampare o cadere. Rimuovi eventuali oggetti pericolosi o fragili e tieni la cucina pulita durante e dopo la preparazione del cibo.
  3. Controllare la temperatura degli elettrodomestici: assicurati che gli elettrodomestici della cucina, come il forno e la stufa, siano controllati regolarmente e che funzionino correttamente. Insegna ai bambini a non toccare questi elettrodomestici quando sono in funzione e ad attendere che si raffreddino prima di manipolarli.
  4. Fare attenzione alle pentole e alle padelle: assicurati che le pentole e le padelle siano posizionate in modo stabile sui fornelli e che i manici siano rivolti verso l’interno della stufa. Insegna ai bambini a non toccare queste pentole quando sono calde.
  5. Preparare una zona di lavoro per i bambini: una piccola tavola o un piano di lavoro a bassa altezza, dove i bambini possano lavorare in sicurezza.
  6. Preparare gli ingredienti: metti a disposizione tutti gli ingredienti in modo che i bambini possano facilmente raggiungerli. Se possibile, metti i piatti e gli utensili che i bambini useranno a portata di mano.
  7. Organizzare gli utensili: utilizza utensili di cucina appropriati per i bambini e assicurati che siano in buono stato. Evita gli utensili appuntiti o pericolosi per i bambini e utilizza invece coltelli con lame arrotondate e utensili di plastica, cucchiai di legno, mestoli, taglieri. Insegna ai bambini come usarli in modo sicuro.
  8. Utilizzare un tagliere stabile: utilizza un tagliere stabile per evitare che si muova o scivoli durante il taglio degli ingredienti. Insegna ai bambini a utilizzare il tagliere in modo sicuro e ad utilizzare un coltello solo sotto la supervisione di un adulto.
  9. Mettere a disposizione degli indumenti protettivi: fornisci ai bambini un grembiule per evitare che i loro vestiti si macchino.
  10. Preparare un’area per la pulizia: metti a disposizione una spugna e del sapone per i bambini possano pulire i loro utensili e la loro area di lavoro. Assicurati di avere un sistema di smaltimento dei rifiuti adeguato e istruisci i bambini su come smaltirli in modo sicuro.
  11. Insegnare ai bambini le regole della cucina: prima di iniziare a cucinare, spiega ai bambini le regole di base della cucina come il lavaggio delle mani, l’uso degli utensili in modo sicuro e il rispetto delle regole di sicurezza.
  12. Prestare attenzione alle sostanze chimiche: tieni le sostanze chimiche come detersivi, disinfettanti e prodotti per la pulizia in luoghi inaccessibili ai bambini. Insegna ai bambini che queste sostanze sono pericolose e non devono mai essere toccate o ingerite.

Leggi gli articoli e guarda le ricette dalla sezione Cucina e Alimentazione

Iscriviti alla Newsletter

Partecipa alla nostra Community