Desiderare un figlio in tempo di pandemia: laboratorio gratuito online

Desiderare un figlio in tempo di pandemia

Desiderare un figlio in tempo di pandemia è il laboratorio gratuito online di Psicoanalisi e Musica a cura di Laura Darsié psicanalista, neuromusicologa clinica e consulente filosofico membro del Movimento per la ricerca in psicanalisi Nodi Freudiani, con la presenza dell’autore Filippo Massara e la presentazione del suo libro “Il grembo armonico”.

Coordinamento lavori: Massimiliano Maioli

Apertura del dibattito con tavola rotonda: Silvia Vegetti Finzi, Mariapia Bobbioni, Paola Bonetti, Franca Brenna, Carmen Fallone, Giancarlo Locatelli, Maria Vittoria Lodovichi.

Sabato 5 Giugno, ore 15.30 su piattaforma zoom (sessione gratuita)

Per iscrizioni all’evento scrivere a nodifreudiani.mi@gmail.com

Desiderare un figlio in tempo di pandemia

Desiderare un figlio in tempo di pandemia

Un percorso psicomusicale ideato dalla dott.ssa Laura Darsié per affrontare con serenità il desiderio di maternità nell’epoca del coronavirus rivolto alle mamme in attesa e a coloro che desiderano un figlio in epoca di pandemia.

Trovarsi nella condizione di future mamme in un momento come quello che stiamo vivendo, è molto complesso. Con la sospensione dei corsi di preparazione al parto, la separazione forzata dai propri cari e il senso di isolamento creato dal distanziamento sociale, l’ansia di una donna in gravidanza può diventare insostenibile, aumentando così, il senso di smarrimento e di incertezza sul futuro.

Possiamo sostenere psicologicamente ogni fase di un momento cosi prezioso e delicato: dalla decisione di avere un bambino, alla scelta della fecondazione assistita, al sogno finalmente realizzato di diventare genitori dopo molti anni di tentativi abortiti e di sofferenze – nonché la profonda trasformazione del corpo della donna che a volte, può profilarsi addirittura minacciosa in relazione alla sua storia di vita, e far fronte a questo carico emotivo all’epoca del Covid 19 grazie alle neuroscienze cognitive della musica. Il mondo dei suoni sappiamo sia originario nella vita prenatale e la musica, il ritmo e il canto materno costituiscono un canale di comunicazione inconscia fra “il bagno di suoni” della vita prenatale e la vita psichica della futura mamma.

Ecco perché l’ascolto psicologico ad orientamento psicoanalitico, unito alle tecniche di rilassamento mindfulness e al metodo musicoterapeutico del “grembo armonico” (F. Massara) costituiscono un nuovo percorso psicosonoro in grado di affrontare la gravidanza in serenità e di progettare il futuro del bambino in armonia, oltre il trauma della pandemia.

Dr.ssa Laura Darsié
Via del Caravaggio, 4
20144 Milano
tel. 347 4098394
www.lauradarsie.it