Vai al contenuto
forum elle active

Donne e lavoro: forum Elle Active con workshop e coaching gratuiti

Elle Active è il forum organizzato da ELLE WEEKLY per fornire alle donne ispirazione, idee, consigli, formazione e strumenti pratici per migliorare la propria vita lavorativa e acquisire le conoscenze per progredire professionalmente.

Elle Active! è gratuito e aperto a tutti: studentesse, donne d’azienda, chi ha perso il lavoro, chi lo ha lasciato, chi lo cerca, ti aiuta a valorizzarti, ad avere fiducia nelle tue capacità, a bilanciare vita privata e lavoro, a difendere quanto hai ottenuto, a costruirti un percorso sicuro, a fare rete, ti permette di incontrare donne come te, di condividere ambizioni e progetti, percorsi e competenze, per fare squadra davvero, ti fa conoscere donne speciali e aziende inclusive che ti raccontano quali strumenti possono rendere la vita delle donne migliore.

4-5 novembre 2023 forum Elle Active donne e lavoro

presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore
Largo Gemelli, 1 – Milano

PER SEGUIRE I CONTENUTI SIA IN PRESENZA CHE IN LIVE STREAMING
WORKSHOP E COACHING GRATUITI DEDICATI ALLE DONNE CHE LAVORANO

Per completare la tua iscrizione compila il form a questo link

il tema dell’edizione 2023 del forum
LA NUOVA LEADERSHIP AL FEMMINILE

Due giornate con giornaliste e giornalisti di Elle, fianco a fianco con docenti di Università Cattolica, con 300 relatori eccezionali e speaker qualificati e con collaboratori e partner. 80 talk e masterclass. 400 sessioni di mentoring “a tu per tu”.


Il forum, nato in Francia otto anni fa, è già presente in numerosi paesi del network ELLE, è alla sua quinta edizione in Italia ed è a partecipazione gratuita.

Con il forum Elle Active! ELLE si propone di dare alle donne una possibilità di dialogo diretto con tutte le parti sociali (dalle istituzioni politiche alle associazioni femminili, a manager e professionisti a donne role model, esempio di cambiamento) per favorire proprio il cambiamento personale e sociale. Al forum le donne incontrano le donne, condividono ambizioni e progetti, percorsi e competenze.

“Lo dicono studi e ricerche: le ragazze italiane vanno meglio a scuola e all’università rispetto ai loro coetanei. Sono più assidue e concentrate sui libri, si diplomano e si laureano con punteggi più alti, fanno stage, tirocini, viaggi all’estero. Eppure, poi, qualcosa s’inceppa.  Il tasso d’occupazione femminile resta 18 punti sotto quello maschile e 13 punti sotto la media europea. Non è un problema di talento, non è un problema di preparazione. Nemmeno di motivazione. Allora, cos’è? Proviamo a capirlo nel nostro forum.” Maria Elena Viola, direttore di Elle