Donne e lavoro, al forum Elle Active workshop e coaching
Mamme

Donne e lavoro: forum Elle Active con workshop e coaching gratuiti

forum-elle-active

Elle Active è il forum organizzato da ELLE WEEKLY per fornire alle donne ispirazione, formazione e strumenti pratici per migliorare la propria vita lavorativa e acquisire le conoscenze per progredire professionalmente.

Un’edizione tutta digitale quella di Elle Active! 2020. Un live streaming a cui accedere da dove preferite, per confrontarci insieme, in sicurezza, sulle nuove sfide lavorative che ci attendono, in un momento in cui tutto sta cambiando. E insieme proporre soluzioni possibili, grazie al contributo di rappresentanti delle istituzioni, professionisti, manager, capi d’azienda; con i workshop partici e interattivi di coach e formatori; con la collaborazione delle più importanti associazioni femminili, in Italia, protagoniste delle sessioni di mentoring “a tu per tu”, in private room, per affrontare dubbi e situazioni personali.

7 novembre 2020 nuova edizione del forum Elle Active con workshop e coaching gratuiti dedicati alle donne che lavorano.

Partecipazione gratuita iscrivendosi al link elleactive.hearst.it

PARTECIPANDO AL FORUM ELLE ACTIVE! POTRAI RICEVERE UN ABBONAMENTO DIGITALE OMAGGIO AL MAGAZINE ELLE, DELLA DURATA DI SEI MESI.

Il forum, nato in Francia otto anni fa, è già presente in numerosi paesi del network ELLE, è alla sua quinta edizione in Italia ed è a partecipazione gratuita.

Con il forum Elle Active! ELLE si propone di dare alle donne una possibilità di dialogo diretto con tutte le parti sociali (dalle istituzioni politiche alle associazioni femminili, a manager e professionisti a donne role model, esempio di cambiamento) per favorire proprio il cambiamento personale e sociale. Al forum le donne incontrano le donne, condividono ambizioni e progetti, percorsi e competenze.

“Lo dicono studi e ricerche: le ragazze italiane vanno meglio a scuola e all’università rispetto ai loro coetanei. Sono più assidue e concentrate sui libri, si diplomano e si laureano con punteggi più alti, fanno stage, tirocini, viaggi all’estero. Eppure, poi, qualcosa s’inceppa.  Il tasso d’occupazione femminile resta 18 punti sotto quello maschile e 13 punti sotto la media europea. Non è un problema di talento, non è un problema di preparazione. Nemmeno di motivazione. Allora, cos’è? Proviamo a capirlo nel nostro forum.” Maria Elena Viola, direttore di Elle


Paola Serri studio FMY coaching propone percorsi dedicati alle donne