Vai al contenuto
iscrizioni scuole dell’infanzia comunali di Milano

Iscrizioni scuole dell’infanzia comunali

Dal 6 febbraio al 27 febbraio 2024, ore 12:00, saranno aperte online le iscrizioni scuole dell’infanzia comunali per l’anno educativo 2024-2025.

Possono iscriversi:

  • bambine e bambini nate e nati tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2021;
  • bambine e bambini nate e nati tra il 1° gennaio 2022 e il 30 aprile 2022, che saranno iscritti solo dopo che saranno state accolte tutte le domande di iscrizione dei bambini di cui al punto precedente.

Le iscrizioni scuole dell’infanzia comunali avvengono unicamente online e richiedono la registrazione preventiva al portale del Comune tramite utenza SPID.

Per frequentare i servizi all’infanzia, tutti i bambini devono essere in regola con le vaccinazioni nel rispetto della legge del 31 luglio 2017, n.119, la mancata consegna della documentazione comporta la decadenza dall’iscrizione.

Open Day

Sono in programma dal 31 gennaio al 2 febbraio 2024 (16:30 – 18:30) gli Open day dei Servizi all’Infanzia del Comune di Milano; un’occasione per far conoscere dal vivo alle famiglie le strutture delle Scuole dell’Infanzia, nonché l’offerta educativa dedicata a bambine e bambini dai 3 ai 6 anni di età.

Vedi qui Allegato ufficiale, punteggi, norme e sedi scuole dell’Infanzia Comunali

Iscrizioni scuole dell'infanzia comunali

Come fare la registrazione al portale

  1. assicurati di avere la tua utenza SPID
  2. visita la pagina www.comune.milano.it/registrazione
  3. clicca sul pulsante Registrati col Profilo Completo oppure Trasforma il Profilo Base in Profilo Completo

Effettuata la registrazione, potrai compilare la domanda di iscrizione online.

La pagina per le iscrizioni scuole dell’infanzia comunali è disponibile dalle ore 12:00 del 6 febbraio 2024  alle 12:00 del 27 febbraio 2024.

E’ consigliato controllare, prima dell’apertura delle iscrizioni, i dati anagrafici del proprio nucleo familiare o attraverso il fascicolo del cittadino oppure chiamando il numero 020202 (tasto 6-Nidi e Scuole).

Come fare le iscrizioni scuole dell’infanzia comunali

compila la domanda

concludi e valida la procedura cliccando sul tasto Invia la domanda

l’ordine cronologico di presentazione della domanda non costituisce diritto di priorità in graduatoria.

qualora il minore sia portatore di disabilità occorre che la famiglia presenti la documentazione richiesta in busta chiusa a mezzo posta/sportello entro il termine delle iscrizioni

eventuali casi di bambini in situazioni socialmente rilevanti che dovessero presentarsi durante o dopo il periodo di iscrizione verranno valutati individualmente.

Riceverai una email contenente:

la conferma della domanda

la copia della domanda (che si consiglia di stampare) con il numero progressivo assegnato, indispensabile per verificare la posizione in graduatoria

Il mancato ricevimento della email di conferma immediatamente dopo l’invio può significare che:

  • la casella di posta elettronica indicata è piena, oppure l’email è stata collocata nella sezione posta indesiderata
  • la presentazione della domanda non è andata a buon fine.

Segnalazione di eventuali errori o variazioni

Eventuali errori di compilazione, omissioni o variazioni da parte del richiedente potranno essere corrette solo se segnalate entro il termine delle iscrizioni.
Per inoltrare le segnalazioni scrivere una mail all’indirizzo ed.infanziaiscrizioni@comune.milano.it.

ACCETTAZIONE DEL POSTO ASSEGNATO
Per la formalizzazione dell’accettazione del posto assegnato, il genitore che ha proceduto
all’iscrizione deve:

  1. pagare la quota di ammissione utilizzando l’Avviso di Pagamento PagoPA (ricevuto via mail) entro il termine indicato nell’Avviso stesso;
  2. accettare il posto assegnato cliccando il link indicato nella mail di assegnazione.
    Successivamente sarà contattato dalla segreteria della sede assegnata per ricevere le prime indicazioni in merito agli incontri fissati con i genitori dei nuovi iscritti e per la definizione dell’inizio dell’ambientamento.

RINUNCIA DEL POSTO ASSEGNATO
La mancata accettazione da parte dei genitori entro i termini sopraindicati equivale alla rinuncia del posto assegnato. Si suggerisce, in ogni caso, alla famiglia di comunicare la propria rinuncia alla
Segreteria dell’Unità Educativa alla quale afferisce la sede del posto assegnato.

È possibile consultare online le scuole e le sedi, suddivise per Municipio di appartenenza: 

Le graduatorie saranno pubblicate l’11 aprile 2024 nelle pagine di servizio e nel fascicolo del cittadino sotto istruzione.

RICHIESTA DI TRASFERIMENTO
È possibile presentare domanda di trasferimento per modificare la sede assegnata secondo i criteri indicati al successivo punto.
Occorre:

  1. pagare la quota di ammissione utilizzando l’Avviso di Pagamento PagoPA ricevuto via mail entro
    il termine indicato nell’Avviso stesso;
  2. accettare il posto accedendo al link indicato nella mail di assegnazione entro la data indicata e
    contestualmente richiedere un trasferimento per le sole motivazioni indicate al successivo punto.
    Si ricorda che la richiesta di trasferimento rimane valida fino ad eventuale comunicazione
    contraria da parte della famiglia interessata. A fronte di un trasferimento concesso non sarà
    possibile rinunciare allo stesso.
    Il trasferimento potrà essere concesso anche dopo l’inizio dell’ambientamento.
    Le richieste di trasferimento vengono valutate e inserite in graduatoria come indicato nel successivo
    punto.
    Non sono previsti trasferimenti da Servizi all’Infanzia di altri Comuni.

CRITERI PER L’INSERIMENTO IN GRADUATORIA DELLE RICHIESTE DI TRASFERIMENTO
Dopo la pubblicazione delle graduatorie di ammissione ai Servizi all’Infanzia per l’anno educativo verranno accolte istanze di trasferimento in altra sede.
Le richieste di trasferimento verranno valutate secondo i seguenti criteri:

  • bambini confermati dall’anno precedente. Verranno valutate le richieste di trasferimento solo per cambio di residenza accertato all’anagrafe cittadina o per ricongiungimento al fratello/sorella
    che risulti frequentante un Servizio all’Infanzia comunale o statale o Scuola Primaria Statale già definiti nell’anno educativo 2023/2024.
    Le richieste verranno inserite e posizionate prima delle domande dei nuovi iscritti, in ordine di data di presentazione della richiesta e, a parità di data, in ordine di età maggiore, nella graduatoria di aggiornamento della sede individuata come più vicina al luogo di residenza o alla sede frequentata dal fratello/sorella, solo dopo la verifica dell’effettivo cambio di residenza in anagrafe cittadina o della presenza del fratello/sorella in altra struttura pubblica.
  • bambini nuovi iscritti assegnati per l’anno educativo 2023/2024. – Verranno valutate le richieste di trasferimento solo per cambio di residenza accertato all’anagrafe cittadina o per
    ricongiungimento al fratello/sorella che risulti frequentante un Servizio all’Infanzia Comunale o Statale o Scuola Primaria Statale già definiti nell’anno educativo 2023/2024.
    Le richieste verranno inserite nella graduatoria della sede individuata negli aggiornamenti successivi alla prima pubblicazione della graduatoria in ordine di punteggio massimo attribuito in fase di iscrizione e, a parità di punteggio, saranno ordinate tra loro secondo l’età maggiore; a parità di punteggio e di età, le richieste verranno ordinate per data di presentazione della richiesta solo dopo la verifica dell’effettivo cambio di residenza in anagrafe cittadina o della presenza del fratello/sorella in altra struttura pubblica.
    Per sede individuata si intende come la più vicina al luogo di residenza o alla sede frequentata dal fratello/sorella.
    I bambini nuovi iscritti assegnati non avranno precedenza rispetto ai nominativi in attesa di assegnazione.

vedi tutte le scuole dell’infanzia comunali, statali e private a Milano