MAROCCO: SIDI KAOUKI E UNA BELLA STORIA

Difficile dire cosa esattamente renda magico questo angolo di mondo a 15 km da Essaouira, in Marocco. Sidi Kaouki è un piccolo villaggio di pastori e pescatori, tra una lunghissima spiaggia e una foresta di alberi di argan, ginepri e mimose. A due passi dall’Oceano si trova l’Auberge de la Plage, un luogo unico, in cui il bianco si fonde con colori vivaci e caldi. Dieci stanze, tutte diverse l’una dall’altra, due grandi terrazze da cui ammirare le onde dell’Atlantico e la campagna, un giardino lussureggiante.

Escursioni sulle dune di sabbia, passeggiate nella natura incontaminata, attività sportive, prima tra tutte il surf, una cucina marocchina deliziosa, tramonti da mozzare il fiato…l’Auberge de la Plage offre tutto questo e anche una storia che ci fa sognare. I proprietari sono Sara e Alessandro, con la loro bambina Misia. Cinque anni fa hanno saputo fare una scelta coraggiosa: avvocati di successo, hanno deciso di inseguire il grande sogno cambiare completamente vita e di passare dal caos delle strade di Milano e dall’atmosfera un po’ ingessata delle aule di tribunale a questo luogo selvaggio  affacciato sul mare dove erano capitati per caso anni in prima e, lasciata la toga, sono venuti a gestire l’auberge. Una scelta che rifarebbero altre mille volte e che li appaga completamente.

E mentre ascoltiamo questa storia di cambiamento e guardiamo negli occhi i suoi protagonisti, abbiamo la sensazione di avere svelato il segreto della magia di Sidi Kaouki e dell’Auberge de la Plage.

Sidi Kaouki è raggiungibile dagli aeroporti di Marrakech, Agadir et Essaouira e l’Auberge può organizzare il transfer con taxi di fiducia.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.