Materiale scolastico come risparmiare | Mamme a Milano
Asili e Scuole Shopping

Materiale scolastico come risparmiare in 5 tips

materiale scolastico come risparmiare

Materiale scolastico come risparmiare? Si calcola una spesa media sui 533 Euro a studente e senza contare il costo di libri e dizionari, così dice il Codacons. Manca ancora un po’ alla ripresa della scuola, basta però entrare in qualunque supermercato o centro commerciale per trovarlo inondato da grandi quantità di materiale scolastico. Astucci, zaini, quaderni e cancelleria di ogni tipo aspettano di essere acquistate dalle famiglie che, dice il Codacons, quest’anno spenderanno mediamente il 2,5% in più rispetto allo scorso anno. Insomma, una bella stangata. Senza contare il costo di libri e dizionari.

I prodotti più costosi e con i prezzi più ritoccati verso l’altro sono naturalmetne quelli dei marchi più alla moda e più richiesti da bambini e ragazzi, legati a cartoni animati, personaggi famosi, serie tv e squadre di calcio. Per cui uno zaino di marca può arrivare a costare anche 140 Euro o un astuccio attrezzato fino a 40 Euro.

Insomma, cifre sostanziose. Codacons però, oltra alla nostizia del caro scuola e dei costi elevati del materiale scolastico, dà anche quest’anno qualche consiglio.

Materiale scolastico come risparmiare:

Meglio fare acquisti nei supermercati che nelle cartolibrerie, a patto però di andarci provvisti di una lista dettagliata e che va assolutamente rispettata. Inutile andare in un supermercato e lasciarsi prendere dalla voglia di acquistare di tutto e di più con l’idea che “tanto prima o poi servirà”. Nei supermercati si trovano diverse offerte promozionali interessanti: sfruttiamole al massimo!

Se non siamo più che sicuri di quelle che saranno le richieste di maestri e professori, aspettiamo: inutile comprare un certo tipo di matite o di quaderni se poi i docenti vorranno tutt’altro. Acquistiamo solo il materiale scolastico della cui utilità siamo assolutamente certi!

E poi…è proprio necessario seguire le mode del momento? Forse no! Di anno in anno le mode cambiano, lo sappiamo. Invece uno zaino di qualità ma non legato a questo o quel personaggio può durare diversi anni e farci davvero risparmiare sul lungo periodo.

Materiale scolastico come risparmiare in 5 tips:


1. Fai un controllo del materiale che hai in casa

Che tu ci creda o no, potresti già avere un sacco di materiale scolastico e di cancelleria in giro per casa. Radunalo tutto in modo da poter fare un elenco di ciò che hai. Eventualmente parla con amici e familiari che hanno figli in età scolare e vedi se hanno materiale extra che sarebbero interessati a scambiare.

2. Confronta i prezzi

Se devi acquistare oggetti di elettronica per la scuola un ottimo modo per risparmiare è tenere d’occhio i prezzi in continua evoluzione su Amazon o siti dedicati. 

3. Concentrati sul risparmio su articoli di grandi importi

È meglio risparmiare denaro su articoli più grandi come computer, tablet e altri dispositivi elettronici che risparmiare pochi euro su piccola cancelleria.

4. Fai “lavorare” i tuoi figli per i loro acquisti

Imponi dei limiti di spesa per articoli speciali o di fascia alta e se i tuoi figli continuano a chiederli a gran voce assegna loro delle faccende per guadagnare i soldi necessari per questi articoli. La maggior parte delle volte bambini e ragazzi quando dovevo spendere i loro soldi per qualcosa ci pensano due volte e scoprono che non lo volevano poi così tanto.

5. Basta dire di no

Fare shopping con i tuoi figli può essere un’esperienza divertente e un momento da condividere ma può anche aggiungere centinaia di euro al conto se cedi alle loro richieste. Per risparmiare, dì ai tuoi figli prima di uscire di casa che ti attieni alla lista della scuola e che non prendi in considerazione nessun extra.

Oppure puoi andare a fare la spesa per il materiale scolastico scuola da sola/o. Considera l’idea di acquistare solo ciò di cui i tuoi figli potrebbero aver bisogno il primo giorno e, mentre sono a scuola, vai nei negozi per comprare il resto della lista. Potrebbe essere più rilassante, eviterebbe magari qualche capriccio, e probabilmente risparmierai anche più soldi.

Non facile convincere bambini e ragazzi, ma neanche impossibile.

Materiale scolastico come risparmiare


Ludilabel etichette per il materiale scolastico sconto per Mamme a Milano