PlayEnergy premio alle idee sostenibili di bambini e ragazzi
Attività per bambini Milano Figli Green

PlayEnergy: un premio per bambini e ragazzi che immaginano soluzioni creative per un futuro più sostenibile

concorso PlayEnergy premio

PlayEnergy è un progetto educativo nel campo dell’innovazione e dell’energia sostenibile, per i giovani di tutto il mondo tra i 7 e i 18 anni.

PlayEnergy concorso a premi, promosso dal Gruppo Enel in collaborazione con Campus Party, che stimola le nuove generazioni a individuare soluzioni tecnologiche di economia circolare per creare insieme un futuro più sostenibile, innovativo e rispettoso dell’ambiente per sé, per le loro famiglie, le città e il mondo intero.

Imparare facendo

PlayEnergy è un vero e proprio percorso di scoperta sul tema dell’economia circolare per imparare in maniera divertente a ripensare il modo in cui usiamo i materiali e l’energia: dalla progettazione alla produzione, fino al consumo e alla gestione dei cosiddetti “rifiuti”. PlayEnergy si basa sulla metodologia della flipped classroom (o didattica capovolta), che non prevede un apprendimento di nozioni in modo mnemonico ma stimola il pensiero critico per insegnare a bambini e ragazzi a porsi domande ed elaborare soluzioni usando la creatività. Grazie a metodi di apprendimento collaborativo ed esperienziale, PlayEnergy insegna a lavorare in squadra dividendosi i compiti e valorizzando le proprie diversità nell’ottica della massima inclusività. 

Un gioco di squadra!

Bambini e ragazzi possono partecipare in gruppi capitanati da un caposquadra maggiorenne (idealmente un genitore, un insegnante, un maestro di musica, un allenatore, ecc.). I gruppi sono composti da 6 o 8 partecipanti e dal caposquadra, e sono suddivisi per fasce di età (7-10 anni, 11-14 anni, 15-18 anni). 

La prima tappa: completare le attività online

Il concorso si articola in due fasi principali. La prima è al 100% online e si svolge sulla piattaforma Enel PlayEnergy. Le squadre devono svolgere alcune sfide (le Mission) sull’economia circolare, con cui potranno accumulare punti. Si tratta di attività interattive semplici e divertenti: giochi, ricerche, quiz o disegni per quanto riguarda i più piccoli, oppure prove più impegnative come la produzione di documenti digitali (video, infografiche, foto, ecc.) o veri e propri progetti per i ragazzi più grandi. 

All’interno della piattaforma, nell’area dedicata alla squadra, sarà possibile visualizzare lo stato di avanzamento delle 4 mission ed il percorso per completare tutte le attività che le compongono. 

I gruppi dovranno svolgere almeno un’attività per ognuna della 4 Mission previste entro il 7 novembre, data di chiusura della fase online. 

La fase 2: ideare soluzioni innovative

I 2 migliori gruppi per fascia di età che passeranno la fase online vincono l’accesso alla fase finale del concorso: una gara di innovazione a tema (Hackathon), che si terrà durante l’edizione del prossimo anno di Campus Party – il più grande evento di innovazione e creatività al mondo – ed il relativo pagamento delle spese di ingresso, trasferta ed alloggio per membri, tutor e accompagnatori. 

Durante l’Hackathon le squadre potranno mettere alla prova le loro abilità e sfidarsi per ideare progetti fuori dagli schermi legati ai temi del concorso.

I gruppi con le migliori idee vinceranno un super premio finale

Cosa si vince:

PlayEnergy premio in palio per le squadre che realizzeranno i migliori progetti un buono Amazon del valore di 1.000€ per ciascun componente, compreso il capogruppo.

Come partecipare a PlayEnergy

Partecipare è semplice e gratuito: 

Registrati alla pagina http://bit.ly/PlayEnergy

● Crea una squadra di 6 o 8 studenti dai 7 ai 18 anni, della stessa fascia di età. Da considerare che non è prevista la registrazione dei minorenni, non ci sarà quindi bisogno di fornire alcun dato protetto da privacy né liberatorie da parte dei genitori.

● Completate insieme le attività per superare le missioni!