Vai al contenuto

Come creare la tavola Montessori

Tag:
Tavola Montessori

La tavola Montessori è uno strumento educativo utilizzato per sviluppare le abilità motorie e cognitive dei bambini. E’ costituita da un pannello di legno con una serie di accessori che consentono varie attività, con l’obiettivo di sviluppare la coordinazione, la concentrazione, la pazienza nei bambini, oltre a fornire un’esperienza tattile e sensoriale che li aiuta a comprendere il mondo che li circonda.

La tavola sensoriale è un modo divertente per il tuo bambino di sentire tante nuove trame ed oggetti in un unico posto tenendolo occupato per un pò con la varietà di elementi da esplorare.

Come creare la tavola Montessori

La tavola Montessori può essere realizzate utilizzando un pannello di legno a vostra scelta di tavola, adesivo e gli oggetti desiderati in base all’età. Ci sono centinaia di opzioni per oggetti che puoi usare per creare una tavola sensoriale. Puoi scegliere di avere un tema per la tua tavola, come tutte le cose morbide, tutte le cose rosse, tutte le cose morbide o tutte le cose che fanno rumore. Puoi anche avere una distribuzione casuale degli oggetti.

Seguendo questi passaggi per progettare un layout per la tavola Montessori si può creare un’attività educativa efficace e divertente per il bambino.

Definire gli obiettivi dell’attività

Prima di iniziare a progettare la tavola, è importante definire gli obiettivi dell’attività. Ad esempio, l’obiettivo potrebbe essere quello di sviluppare la coordinazione occhio-mano o di imparare i colori. Definire gli obiettivi aiuterà a scegliere le attività e i materiali giusti da includere sulla tavola.

Scegliere le attività e i materiali

Una volta definiti gli obiettivi, è possibile scegliere le attività e i materiali da includere sulla tavola.

Se l’obiettivo è di sviluppare la coordinazione occhio-mano, si potrebbe includere un gioco di infilatura di perline o una scatola di mattoncini da impilare, catenacci, cerniere a zip, oggetti a rotazione tipo ingranaggi, pulsanti di accensione e via dicendo.

Se l’obiettivo è di imparare i colori, si potrebbe includere una serie di tessuti o di oggetti di diverse tonalità.

Per una tavola sensoriale tattile sulla varietà di materiali usa:

spugna
cartone
carta (opaca, lucida, glitterata, ruvida, velina, Kraft, pellicola, stagnola plastica)
corda
feltro
tessuti (lana, pizzo, seta, lino, velluto, jersey, cotone)
juta
gommapiuma

Su una tavola ampia con molte aree diverse usa:

specchio
xilofono
percorso ad anelli
lampada lava
porte della stalla
lucchetto e catena
serratura
pulsanti
ingranaggi

Organizzare le attività sulla tavola

Una volta scelte le attività, è importante organizzarle in modo chiaro e accessibile sulla tavola. Si potrebbe, ad esempio, organizzare le attività in modo sequenziale, in base alla difficoltà o al tipo di abilità coinvolta. In alternativa, si potrebbe organizzare le attività in base al colore o alla forma, in modo che il bambino possa esplorare le similitudini e le differenze tra i materiali.

Considerare la sicurezza

Quando si progetta un layout per le tavole Montessori, è importante anche considerare la sicurezza del bambino. Assicurarsi che tutti i materiali siano privi di parti piccole o taglienti e che siano adeguati all’età del bambino. Inoltre, assicurarsi che la tavola sia stabile sia che sia ancorata al muro o che sia stand alone, e che non ci siano parti che potrebbero staccarsi e rappresentare un pericolo per il bambino perché ingoiate o inalate.

Aggiungere dettagli decorativi

Si possono aggiungere dettagli decorativi alla tavola per rendere l’attività più attraente e interessante per il bambino. Tuttavia, è importante non esagerare con la decorazione, in modo che la tavola non diventi troppo complessa o disordinata.


Leggi anche:

Il metodo Montessori cos’è, principi e vantaggi
Attività Montessori da fare in casa
La casa a misura di bambino secondo il metodo Montessori
Rotazione dei Giochi Montessori: come funziona, i vantaggi ed i suggerimenti pratici