Vai al contenuto
igiene orale nei bambini

L’igiene orale nei bambini

L’igiene orale nei bambini è estremamente importante per la loro salute dentale a lungo termine, quali sono i principali aspetti dell’igiene orale nei bambini che i genitori dovrebbero conoscere e praticare per garantire denti sani e belli?

L’igiene orale nei bambini: come praticarla al meglio

La spazzolatura dei denti

La spazzolatura dei denti è la base dell’igiene orale dei bambini, aiuta a rimuovere i batteri e la placca dalla superficie dei denti, prevenendo la formazione di carie dentali e malattie gengivali. I genitori dovrebbero iniziare a spazzolare i denti dei loro figli quando il primo dente spunta, utilizzando un spazzolino morbido e acqua. Dopo i due anni, si può iniziare a utilizzare una piccola quantità di dentifricio al fluoro. La spazzolatura dei denti dovrebbe essere fatta due volte al giorno, per almeno due minuti ogni volta.

In ogni caso, non dimentichiamoci di portare con noi lo spazzolino, in modo da riuscire a spazzolare i denti dei bambini dopo i pasti anche quando siamo fuori casa. 

Ma se dovessimo dimenticare lo spazzolino? Niente panico! Se non abbiamo lo spazzolino facciamo sciacquare molto bene la bocca al bambino: questo diminuisce molto la carica batterica!

Se abbiamo un bebè non dimentichiamoci di pulirgli le gengive e le lingua passando delicatamente una garza bagnata, idealmente dopo ogni poppata o almeno una volta la sera.

Uso del filo interdentale

L’uso del filo interdentale dovrebbe essere introdotto ai bambini non appena i loro denti iniziano a toccarsi, solitamente intorno ai 2-3 anni. Il filo interdentale aiuta a rimuovere i residui di cibo e la placca che si accumula tra i denti e lungo la linea gengivale. I genitori dovrebbero aiutare i bambini a usare il filo interdentale finché non sono abbastanza grandi e coordinati per farlo da soli.

Limitazione degli zuccheri

Gli zuccheri sono i principali responsabili delle carie dentali nei bambini. Limitare l’assunzione di zuccheri e cibi ricchi di amidi come biscotti, patatine e pane bianco può aiutare a prevenire la formazione di placca e carie. Invece, i genitori dovrebbero incoraggiare i bambini a mangiare frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre. Tenete presente che una bibita gasata, tipo aranciata, contiene ben 8 zollette di zucchero per bottiglietta e il the freddo, che può magari sembrarci più innocuo, ne contiene 7, solo una di meno.

Visite regolari dal dentista

Le visite regolari dal dentista sono importanti per monitorare la salute dentale dei bambini e prevenire eventuali problemi prima che diventino più seri. I genitori dovrebbero portare i loro figli dal dentista ogni sei mesi per un controllo, una pulizia e una valutazione del rischio di carie. Inoltre, se il bambino partecipa a uno sport di contatto, è importante che indossi una protezione per la bocca, come un bite o una maschera, per prevenire danni ai denti e alla bocca in caso di collisione o caduta.

Utilizzo di protezione per lo sport

Se il bambino partecipa a uno sport di contatto, è importante che indossi una protezione per la bocca, come un bite o una maschera. Questo aiuta a prevenire danni ai denti e alla bocca in caso di collisione o caduta.

Leggi anche La pulizia dei denti nei bambini

Iscriviti alla Newsletter



Partecipa alla nostra Community