La consapevolezza e prevenzione della scoliosi

prevenzione-della-scoliosi

Giugno è il mese della consapevolezza e prevenzione della scoliosi. Perché consapevolezza? Perché ancora oggi viene fatta poca informazione sulla scoliosi, sui trattamenti utili, quando e se mettere un corsetto.

Ma partiamo da una domanda fondamentale: Cos’è la scoliosi?

La scoliosi è una deformità tridimensionale della colonna che in base all’età di prima rilevazione viene definita infantile (fino a tre anni), giovanile (dai tre anni fino alla pubertà), adolescenziale (dalla pubertà fino alla completa maturità ossea o dell’adulto.
Oltre l’80% delle scoliosi viene diagnosticato durante l’adolescenza. Riguarda in 7 casi su 10 il sesso femminile e colpisce circa il 3% della popolazione, anche se è grave in meno dello 0,5 per mille.

La scoliosi da sintomi? Nessuno! La scoliosi non ha sintomi come normalmente intesi.

In età adulta, scoliosi non curate, possono portare a dolore, deformità progressiva e a volte problemi cardiorespiratori, mentre durante la crescita non si hanno sintomi evidenti, tanto che la patologia viene individuata spesso casualmente da un osservatore esterno o tramite uno screening con radiografia.

Cosa fare dunque? La cosa migliore è la prevenzione della scoliosi!

Effettua una valutazione presso un centro specializzato come quello della dr.ssa Deborah Luzzi, Fisioterapista e titolare dello studio Deb-Lab, partner di Mamme a Milano, in via della Maggiolina 11, applica lo sconto MaMCard -10% per tutto lo studio.

deborah luzzi fisioterapista Deb-Lab

Prenota scrivendo a deborah.luzzi@gmail.com
o chiamando al 3273495138

https://www.deb-lab.it/